madreperla

s.f. [pl. madreperle] strato interno della conchiglia di alcuni molluschi (p. e. dell'ostrica), di colore bianco perlaceo, iridescente, utilizzato per la sua durezza nella fabbricazione di oggetti d'ornamento, bottoni, fibbie ecc. | usato anche come agg. invar. : color madreperla , colore bianco perlaceo, tipico di questa sostanza.

madreperlaceo

agg. di madreperla; che è simile alla madreperla per colore o per aspetto: riflessi madreperlacei.  

leggi

madreperlato

agg. che è di aspetto simile alla madreperla o che è stato lavorato a madreperla. 

leggi

meleagrina

s.f. mollusco dei mari caldi, con conchiglia formata da due valve semicircolari spesse e verdastre; è il principale produttore di perle e madreperla (cl. lamellibranchi). 

leggi

madrepatria

o madre patria, s.f. [pl. madrepatrie o madri patrie] il paese di origine per chi vive all'estero. 

leggi

madrepora

s.f. (zool.) genere di celenterati marini muniti di scheletro calcareo e simili a coralli; riuniti in colonie, formano costruzioni calcaree di aspetto arborescente, costituenti banchi, barriere e atolli nei mari tropicali. 

leggi

madreporico

agg. [pl. m. -ci] di madrepora; formato da madrepore: banco madreporico | simile alle madrepore: piastra madreporica , madreporite. 

leggi

madreporite

s.f. (zool.) in molti echinodermi, piastra costituita da una serie di stratificazioni calcaree attraversate da uno o più fori che permettono il passaggio dell'acqua tra l'esterno e l'interno. 

leggi

Sitemap