maggese

agg. (non com.) del mese di maggio: fieno maggese , fieno maggengo s.m. [region. e lett. anche f.]

1.  pratica agricola consistente nel lasciare un terreno a riposo per un certo tempo, ma concimandolo e lavorandolo di frequente in modo da fargli riacquistare fertilità: tenere un campo a maggese ; maggese intero , della durata di un anno; mezzo maggese , della durata di sei mesi

2.  (estens.) il terreno sottoposto a tale trattamento: quando partisti, come son rimasta! / come l'aratro in mezzo alla maggese (pascoli).

maggiatico

agg. [pl. m. -ci] (non com.) maggese s.m.  (1) maggese (2) (st.) tributo pagato al proprietario del fondo nel mese di maggio, per la coltivazione o l'uso a pascolo del fondo stesso. 

leggi

maggesare

v. tr. [io maggéso ecc.] (non com.) tenere un campo a maggese. 

leggi

Sitemap