magistrato

s.m.

1.  chi è investito dell'autorità giurisdizionale ed esercita la funzione di amministrare la giustizia; giudice: magistrato ordinario , onorario ; magistrato di tribunale , d'appello , di cassazione ; portare una questione davanti al magistrato

2.  (st.) chi rivestiva un'alta carica pubblica di carattere elettivo e di durata temporanea: i consoli e i pretori erano i principali magistrati di roma antica

3.  denominazione di alcuni uffici pubblici che sovrintendono per lo più al governo delle acque; anche, il funzionario che ha la responsabilità di tali uffici: magistrato delle acque , del po.

cadì

s.m. nei paesi musulmani, magistrato che amministra la giustizia. 

leggi

borgomastro

s.m. nei paesi tedeschi, il primo magistrato di una città corrisponde al nostro sindaco. 

leggi

bargello

s.m.  (1) (st.) magistrato che nei comuni medievali era preposto alla tutela dell'ordine pubblico; per estens., capo degli sbirri o semplicemente sbirro (2) palazzo in cui risiedeva tale magistrato e si trovavano le carceri. 

leggi

affidavit

s.m. invar. nel diritto anglosassone, dichiarazione scritta e giurata dinanzi a un magistrato o un pubblico ufficiale. 

leggi

arroto

part. pass. di arrogere s.m. nel medioevo, in particolare a firenze, magistrato aggiunto a uno ordinario. 

leggi

avogadore

o avvogadore o avvocatore, s.m. nella repubblica veneta, magistrato cui competeva la tutela delle leggi e degli interessi dello stato. 

leggi

balivo

ant. baglivo, s.m. nel medioevo, funzionario regio o magistrato cui era affidato il governo di città o circoscrizioni, con vasti poteri amministrativi e giudiziari. 

leggi

magistrale

agg.  (1) da maestro; che denota grande abilità e maestria: un lavoro magistrale ; esecuzione , interpretazione magistrale | tono magistrale , sentenzioso e solenne (2) che si riferisce ai maestri o all'insegnamento elementare: concorso magistrale | istituto magistrale , quello che prepara all'insegnamento nelle scuole elementari | scuola magistrale , scuola media superiore che prepara gli insegnanti di scuola materna | abilitazione magistrale , quella che autorizza all'insegnamento...

leggi

magistralità

s.f. (non com.) (1) maestria, perizia (2) tono, atteggiamento solenne e cattedratico. 

leggi

magistratura

s.f.  (1) l'ufficio, la carica del magistrato: esercitare la magistratura  (2) l'insieme degli organi civili, penali e amministrativi che costituiscono il potere giudiziario; il complesso dei magistrati : la magistratura italiana ; rivolgersi alla magistratura ; i poteri , l'autonomia della magistratura  (3) nell'antichità classica e in età comunale, alta carica pubblica di carattere elettivo e durata temporanea; anche, la durata di tale carica (4) (lett.) autorità esercitata...

leggi

Sitemap