maglia

s.f.

1.  ciascuno degli intrecci di filo nei lavori eseguiti a mano (con ferri da calza, con l'uncinetto e sim.) o con apposite macchine: maglia alta , bassa , traforata , diritta , rovescia , rasata ; calare , diminuire le maglie ; mettere , aumentare le maglie ; fare la maglia ; lavorare a maglia | il tessuto eseguito in tale modo: una sciarpa , un vestito di maglia

2.  ciascuno degli elementi (anelli, cerchietti, fili e sim.) che, intrecciati fra loro, formano una catena o una rete; ogni poligono vuoto che risulta circoscritto da tali elementi: si è rotta una maglia della catenina ; una rete a maglie fitte , rade | cadere nelle maglie di qualcuno , di qualcosa , (fig.) esserne irretito, restarne vittima | filtrare tra le maglie del nemico , (fig.) eluderne la sorveglianza

3.  indumento lavorato a maglia con cui si ricopre il busto; può essere indossato a diretto contatto con la pelle (maglia intima) o al di sopra della camicia (pullover , maglione): maglia con le maniche lunghe ; maglia di lana , di cotone ; una maglia bianca , a righe. dim. maglietta , magliettina , maglina accr. maglione (m) pegg. magliaccia

4.  casacca variamente colorata che viene indossata da sportivi e da atleti come distintivo della squadra cui appartengono, del posto che occupano in classifica e sim.: la maglia della juventus è a strisce bianconere | maglia azzurra , quella usata dalle squadre nazionali italiane di qualunque specialità | maglia rosa , gialla , indossata dal primo in classifica nel giro ciclistico d'italia o di francia | maglia iridata , quella che spetta ai campioni del mondo di ciclismo | maglia nera , quella assegnata un tempo all'ultimo in classifica del giro ciclistico d'italia; (fig. scherz.) l'ultimo in una classifica, in una serie

5.  nel medioevo, sorta di indumento costituito o rinforzato da maglie metalliche, portato sotto l'armatura; anche, parte dell'armatura del cavallo

6.  (telecom.) il reticolato dei circuiti interurbani di una determinata zona

7.  (elettr.) qualsiasi circuito elementare di una rete elettrica.

magliaia

s.f.  (1) donna che per mestiere esegue lavori a maglia (2) operaia che lavora in un maglificio. 

leggi

magliaro

s.m. [f. -a] venditore ambulante di stoffe o indumenti | (spreg.) commerciante disonesto. 

leggi

argentina

s.f. maglia chiusa, senza colletto e con maniche lunghe. 

leggi

capotesta

s.m. [pl. capitesta] (mar.) ciascuna maglia estrema di un segmento di catena d'ancora, foggiata in modo da poter essere agganciata ad altra maglia simile. 

leggi

accavallatura

s.f. effetto dell'accavallare o dell'accavallarsi: accavallatura di una maglia , di un filo.  

leggi

camaglio

s.m.  (1) parte dell'armatura in maglia di ferro, che proteggeva collo e spalle (2) (estens. lett.) passamontagna. 

leggi

dolcevita

o dolce vita, s.f. invar. indumento di maglia a collo alto | usato anche come agg. invar. : maglione dolcevita (o a dolcevita , alla dolcevita). 

leggi

coretto

o coietto, s.m. (ant.) farsetto di cuoio indossato dai cavalieri sotto la corazza; anche, piccola corazza di maglia metallica. 

leggi

azzurrabile

agg. e s.m. e f. nel gergo sportivo, si dice di atleta che ha la probabilità di far parte della squadra nazionale italiana, la cui maglia è di colore azzurro. 

leggi

maglieria

s.f.  (1) laboratorio in cui si confezionano tessuti e indumenti a maglia | negozio in cui si vendono indumenti lavorati a maglia (2) l'insieme dei tessuti e dei lavori a maglia : capo di maglieria ; macchina per maglieria.  

leggi

maglierista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi è addetto alla confezione di capi di maglieria. 

leggi

maglietta

s.f.  (1) dim. di maglia  (2) maglia leggera di lana, cotone ecc., per lo più con maniche corte (3) nome generico di piccoli anelli metallici usati per appendervi o agganciarvi qualcosa. 

leggi

maglificio

s.m. fabbrica di tessuti e indumenti a maglia. 

leggi

maglina

s.f.  (1) dim. di maglia  (2) leggero tessuto a maglia per abiti: maglina di cotone , di seta.  

leggi

maglio

s.m.  (1) (mecc.) macchina impiegata per la fucinatura a caldo e lo stampaggio di materiali metallici (spec. d'acciaio), costituita essenzialmente da una parte mobile (mazza) che batte su una parte fissa (incudine) su cui appoggia il pezzo in lavorazione (2) mazza (3) (sport) martello di legno con lungo manico usato nei giochi della pallamaglio e del croquet | l'arnese per lanciare il disco nell'hockey. 

leggi

magliolo

lett. magliuolo, s.m. (bot.) talea di vite, costituita dalla base del tralcio di un anno a cui si lascia attaccata una parte del tralcio di due anni. 

leggi

maglione

s.m.  (1) accr. di maglia  (2) pesante maglia di lana che si indossa per lo più sopra la camicia. dim. maglioncino.  

leggi

Sitemap