naftalico

agg. [pl. m. -ci] (chim.) si dice di acido derivato dalla naftalina.

naftalene

s.m. (chim.) nome scientificamente più corretto della naftalina. 

leggi

naftalina

s.f. (chim.) idrocarburo aromatico a struttura biciclica e otto atomi di carbonio; è un solido in cristalli bianchi, dall'odore caratteristico, che si ricava dal catrame e si usa come materia prima nella produzione di coloranti, materie plastiche, detergenti, solventi e come insetticida antitarme | tenere , mettere qualcosa sotto naftalina , (fig. scherz.) metterla da parte, tenerla gelosamente conservata. 

leggi

Sitemap