nano

agg.

1.  che presenta nanismo, che ha dimensioni notevolmente ridotte rispetto alla norma: una razza nana ; barboncino nano ; albero nano | stella nana , (astr.) stella di bassa luminosità e di dimensioni inferiori a quelle del sole

2.  (fig.) angusto, gretto, meschino intellettualmente o spiritualmente: una nana morale piena di disgusto per tutto quanto è vero o naturale (alvaro) s.m. [f. -a]

3.  persona che presenta il fenomeno del nanismo; per estens., persona di piccolissima statura: i nani del circo | nella mitologia nordica e nella tradizione popolare europea, essere fantastico, affine agli gnomi, di dimensioni molto piccole: i nani di biancaneve. dim. nanetto dim. e pegg. nanerottolo

4.  (fig.) persona di statura morale o intellettuale molto bassa.

nanchino

s.m. tessuto chiaro di cotone usato per abiti estivi. 

leggi

nandù

s.m. grosso uccello corridore dell'america meridionale, simile allo struzzo, ma più piccolo, con piumaggio cinerino, collo coperto di piume e piedi forniti di tre dita (ord. reiformi). 

leggi

nanerottolo

s.m.  (1) dim. e pegg. di nano  (2) (fig.) persona di scarsissima levatura intellettuale o morale: i nanerottoli del suo tempo, mentre ostentavano di ignorarlo, nonché nell'arte lo plagiavano nella vita (sbarbaro). 

leggi

nanfa

o lanfa, agg. f. (ant.) solo nella loc. acqua nanfa , acqua odorosa che si distillava dai fiori d'arancio. 

leggi

nanismo

s.m.  (1) (med.) anomalia dello sviluppo corporeo per cui un individuo adulto presenta dimensioni molto inferiori alla media: nanismo armonico o disarmonico , a seconda che le ridotte dimensioni mantengano o meno una proporzione reciproca (2) si dice anche dell'analogo fenomeno presentato da animali e piante. 

leggi

nanistico

agg. [pl. m. -ci] (med.) proprio del nanismo, relativo al nanismo. 

leggi

nanna

s.f.  (1) nel linguaggio dei bambini, il sonno, il dormire: andare a nanna ; fare la nanna  (2) (ant.) ninnananna: prima fien triste che le guance impeli / colui che mo si consola con nanna (dante purg. xxiii, 110-111). 

leggi

nannufaro

nannufero vedi nenufaro

leggi

nano-

primo elemento di parole composte modernamente, dal gr. nânos 'molto piccolo'; in biologia e medicina indica uno sviluppo molto inferiore al normale (nanocefalia); anteposto a un'unità di misura, ne moltiplica il valore per 10(-9) (nanosecondo). 

leggi

nanocefalia

s.f. (med.) sviluppo insufficiente della testa. 

leggi

Sitemap