napoli

s.m. invar. (sett. spreg.) napoletano; per estens., meridionale immigrato al nord | s.f. invar. (fam.) pizza alla napoletana: ordinare una napoli.

napoletano

ant. napolitano, agg. di napoli: canzoni napoletane ; scugnizzo napoletano | alla napoletana , al modo dei napoletani: pizza alla napoletana , schiacciata tonda di pasta di pane, guarnita di pomodoro, olio, mozzarella, alici e cotta al forno ' sesta napoletana , (mus.) accordo di quarta, sesta e nona | carte napoletane , carte da gioco comprendenti 40 pezzi divisi in (1) semi (coppe, denari, spade, bastoni) s.m.  (2) [f. -a] nativo, abitante di napoli (3) il dialetto di...

leggi

napoletanità

s.f. l'insieme di valori, costumi, tradizioni caratteristici di napoli e dei napoletani, o a essi tradizionalmente attribuiti. 

leggi

onciario

agg. nella loc. catasto onciario , (st.) registro dei beni immobili del regno di napoli (xviii sec.), il cui valore veniva espresso in once. 

leggi

chinea

s.f.  (1) (ant.) cavallo o mulo da sella (2) (st.) cavallo bianco che veniva donato ogni anno dal re di napoli al papa in segno di vassallaggio. 

leggi

napoleone

s.m.  (1) moneta aurea da 20 franchi fatta coniare da napoleone nel 1803 (2) nome di un solitario fatto con le carte da gioco, che sarebbe stato ideato da napoleone durante l'esilio di sant'elena (3) bicchiere con gambo, panciuto alla base e stretto all'imboccatura, usato per il cognac. 

leggi

napoleonico

agg. [pl. m. -ci] (1) di napoleone i bonaparte (1769-1821); che concerne napoleone e i suoi tempi: periodo napoleonico ; il codice napoleonico  (2) (fig.) degno di napoleone; eccezionale, grandioso s.m.  (3) [f. -a] seguace, fautore di napoleone i (4) soldato militante nelle truppe di napoleone. 

leggi

napoleonide

s.m. e f. appartenente alla famiglia di napoleone bonaparte. 

leggi

napoletana

s.f.  (1) caffettiera a due recipienti sovrapposti, con un contenitore a doppio filtro, che si capovolge quando l'acqua del recipiente sottostante comincia a bollire (2) nel tressette e in altri giochi di carte, combinazione che comprende l'asso, il due e il tre del medesimo seme: una napoletana di , a denari.  

leggi

napoletanismo

s.m. (ling.) parola o locuzione del dialetto napoletano entrata nella lingua italiana (p. e. basso 'abitazione a livello della strada'). 

leggi

Sitemap