narcosi

s.f.

1.  (med.) perdita totale della coscienza, con soppressione di ogni tipo di sensibilità, provocata mediante farmaci, allo scopo di eseguire interventi chirurgici; anestesia generale

2.  (fig. lett.) stato di torpore fisico e psichico; forte sonnolenza: avevo richiuso gli occhi, scivolando placidamente in una dolce narcosi (e. cecchi).

etereo

agg. (chim.) relativo all'etere | narcosi eterea , (med.) quella ottenuta mediante inalazione di etere etilico. 

leggi

narcotizzare

v. tr. far cadere in stato di narcosi (anche fig.): narcotizzare un paziente ; narcotizzare le menti.  

leggi

stertoroso

agg. respiro stertoroso, (med.) quello rumoroso e a rantoli di chi è sotto l'azione della narcosi o in stato agonico. 

leggi

Sitemap