nasare

v. tr. (ant. , region.) annasare (cfr. annusare).

nasale

agg.  (1) (anat.) del naso: osso , setto nasale ; cavità nasali  (2) (ling.) si dice di suono articolato con il velo palatino abbassato; l'italiano ha tre suoni consonantici nasali (/ m /, / n /, / n /) (3) (estens.) si dice di voce che abbia particolare risonanza nelle fosse nasali: parlava col tono un po' nasale d'una trombetta di cartone (gadda) s.f. (ling.) consonante nasale | s.m. parte dell'elmo che difendeva il naso. 

leggi

nasalità

s.f. (ling.) caratteristica di un suono nasale. 

leggi

nasalizzare

v. tr. (ling.) rendere nasale un suono: in francese la «n» nasalizza la vocale che precede | pronunciare con suono nasale. 

leggi

nasalizzato

part. pass. di nasalizzare agg. (ling.) si dice di suono continuo prodotto col velo palatino abbassato in modo che l'aria fuoriesca sia dal canale orale sia da quello nasale: vocale nasalizzata.  

leggi

nasalizzazione

s.f. (ling.) il nasalizzare, l'essere nasalizzato. 

leggi

nasata

s.f. colpo dato col naso o ricevuto sul naso. 

leggi

nascente

part. pres. di nascere agg.  (1) che nasce, che ha inizio: stella , luna nascente ; il giorno nascente , che sorge sull'orizzonte | il sole nascente , simbolo di partiti socialisti | astro nascente , (fig.) si dice di chi, già al suo primo mettersi in luce in un dato campo, promette di segnalarsi e di brillare per le sue doti (2) stato nascente , (chim.) quello di alcuni elementi (spec. idrogeno e ossigeno) che, nel momento in cui si liberano durante le reazioni, presentano una...

leggi

nascenza

s.f. (ant.) nascita. 

leggi

nascere

v. intr. [pres. io nasco , tu nasci ecc. ; pass. rem. io nàcqui , tu nascésti ecc. ; part. pass. nato ; aus. essere] (1) essere partorito, venire alla luce (di uomini e animali): nascere vivo , morto , prematuro , sano , cieco ; nascere ricco , povero ; nascere da , di nobile famiglia ; dante nacque a firenze nel 1265 | nascere bene , da famiglia nobile o ricca | nascere fortunato , vestito , con la camicia , sotto buona stella , si dice di persona che è sempre stata fortunata nella...

leggi

nascimento

s.m. (lett.) il nascere; nascita: nasce l'uomo a fatica, / ed è rischio di morte il nascimento (leopardi canto notturno 39-40). 

leggi

Sitemap