natale

(1)

agg. (lett.) della nascita, relativo alla nascita; di luogo o tempo in cui qualcuno è nato: terra natale ; e' funesto a chi nasce il dì natale (leopardi canto notturno 143).

natale (2)

s.m.

1.  giorno della nascita; anniversario del giorno della nascita: il natale di roma , celebrazione della data leggendaria in cui sarebbe stata fondata roma (21 aprile 753 a. c.)

2.  natale , festa liturgica ricorrente il 25 dicembre per ricordare la nascita di cristo: vacanze , auguri di natale ; fare natale in famiglia , sulla neve , trascorrerlo, festeggiarlo ' albero di natale , abete decorato con candeline o luci colorate al quale si appendono i doni di natale ' babbo natale , personificazione del natale, originariamente propria del folclore nordeuropeo, nella figura di un vecchio dalla barba bianca che porta doni ai bambini ' durare da natale a s. stefano , (fig.) si dice di cosa che dura pochissimo

3.  spec. pl. nascita; origine: la città che diede i natali al manzoni ; essere di umili , illustri natali.

babbo

s.m. (fam.) padre (in toscana, umbria e sardegna è la forma prevalentemente usata come vocativo rispetto a papà delle altre regioni) | babbo natale , personaggio immaginario che, nella credenza dei bambini, porta doni la notte di natale. dim. babbino , babbuccio.  

leggi

cenone

s.m.  (1) accr. di cena  (2) cena sontuosa a cui partecipano molte persone; in partic., quella che si fa la vigilia di natale o la sera dell'ultimo dell'anno. 

leggi

natalità

s.f. (stat.) numero delle nascite rilevate in un dato luogo in un dato periodo ' quoziente di natalità , (com. anche indice di natalità) rapporto tra il numero dei nati o dei nati vivi e quello dei componenti della popolazione. 

leggi

natalizio

agg.  (1) di, del natale: auguri natalizi ; feste , vacanze natalizie  (2) (non com.) che riguarda il giorno in cui qualcuno è nato: giorno natalizio , il compleanno s.m. (non com.) compleanno. 

leggi

Sitemap