nato

part. pass. di nascere agg. venuto al mondo: un bambino , un cucciolo appena nato ; cieco , sordo nato , dalla nascita ' nato morto , venuto alla luce già morto (anche fig.): un progetto , un programma nato morto , che già sul nascere non ha alcuna possibilità di riuscita ' maria caruso nata russo , per indicare il cognome della donna prima del matrimonio ' nato stanco , (scherz.) si dice di chi è pigro, indolente, abulico | essere artista , scrittore , commerciante ecc. nato , avere una forte vocazione per l'attività che si svolge ' nato per qualcosa , che ha una spiccata inclinazione per qualcosa' nato ieri , (fig.) si dice di persona ingenua, inesperta ' nato e sputato , (fam.) in tutto simile: è suo padre, nato e sputato s.m. [f. -a] persona nata: i nati nel 1960 | (estens.) figlio: il primo nato.

nascere

v. intr. [pres. io nasco , tu nasci ecc. ; pass. rem. io nàcqui , tu nascésti ecc. ; part. pass. nato ; aus. essere] (1) essere partorito, venire alla luce (di uomini e animali): nascere vivo , morto , prematuro , sano , cieco ; nascere ricco , povero ; nascere da , di nobile famiglia ; dante nacque a firenze nel 1265 | nascere bene , da famiglia nobile o ricca | nascere fortunato , vestito , con la camicia , sotto buona stella , si dice di persona che è sempre stata...

leggi

natabile

agg. si dice di tratto d'acqua in cui sia possibile la navigazione. 

leggi

natale

agg. (lett.) della nascita, relativo alla nascita; di luogo o tempo in cui qualcuno è nato: terra natale ; e' funesto a chi nasce il dì natale (leopardi canto notturno 143). 

leggi

natale

s.m.  (1) giorno della nascita; anniversario del giorno della nascita: il natale di roma , celebrazione della data leggendaria in cui sarebbe stata fondata roma (21 aprile 753 a. c.) (2) natale , festa liturgica ricorrente il 25 dicembre per ricordare la nascita di cristo: vacanze , auguri di natale ; fare natale in famiglia , sulla neve , trascorrerlo, festeggiarlo ' albero di natale , abete decorato con candeline o luci colorate al quale si appendono i doni di natale ' babbo natale ,...

leggi

natalità

s.f. (stat.) numero delle nascite rilevate in un dato luogo in un dato periodo ' quoziente di natalità , (com. anche indice di natalità) rapporto tra il numero dei nati o dei nati vivi e quello dei componenti della popolazione. 

leggi

natalizio

agg.  (1) di, del natale: auguri natalizi ; feste , vacanze natalizie  (2) (non com.) che riguarda il giorno in cui qualcuno è nato: giorno natalizio , il compleanno s.m. (non com.) compleanno. 

leggi

natante

part. pres. di natare agg. che nuota; che galleggia: mina natante | pianta natante , che vive alla superficie dell'acqua s.m. qualunque imbarcazione di piccole o medie dimensioni | galleggiante privo di propulsione propria (p. e. le chiatte o i pontoni). 

leggi

natare

v. intr. [aus. avere] (ant. , poet.) nuotare: la piccioletta delo / pe 'l grand'egeo natava, isola bella (carducci). 

leggi

natatoia

s.f. organo del movimento nei pesci; in partic., ciascuno degli arti trasformati dei mammiferi acquatici (cetacei, pinnipedi). 

leggi

natatore

agg. e s.m. [f. -trice] (ant. , lett.) che, chi nuota. 

leggi

natatorio

agg. che riguarda il nuoto: gare natatorie | vescica natatoria , (zool.) vescica piena di gas, al di sotto della colonna vertebrale di molti pesci, che serve come organo di galleggiamento. 

leggi

Sitemap