navigare

ant. navicare, v. intr. [io nàvigo , tu nàvighi ecc. ; aus. avere]

1.  spostarsi a bordo di un'imbarcazione; in partic., viaggiare per mare su di una nave: colombo navigò verso occidente | navigare a gonfie vele , navigare col vento in poppa , (fig.) attraversare un periodo prospero e felice | navigare secondo il vento , (fig.) adattarsi di volta in volta alle circostanze | navigare in cattive acque , (fig.) trovarsi in precarie condizioni economiche

2.  detto di natanti e, per estens., di aeromobili, percorrere uno spazio acquatico o aereo: il panfilo navigava lontano dalla costa ; l'aereo naviga ad alta quota

3.  detto di merci e materiali, essere trasportato per mare

4.  (fig.) spostarsi con un movimento simile a quello di una nave: nubi bianche che navigano per il cielo già quasi notturno (buzzati)

5.  (fig.) barcamenarsi, destreggiarsi: rimasta vedova... con quell'unico figliolo, aveva saputo navigare nella difficile via con una sicurezza unica (palazzeschi)

6.  (inform.) seguire dei percorsi all'interno di un sistema ipertestuale nel quale i dati sono organizzati secondo una rete di collegamenti che consentono di saltare con facilità e imprevedibilità da un'informazione all'altra: navigare in internet | v. tr.

7.  percorrere navigando: navigare gli oceani , i mari del sud

8.  (ant.) trasportare per mare.

cappeggiare

v. intr. [io cappéggio ecc. ; aus. avere] (mar.) navigare alla cappa. 

leggi

costeggio

s.m.  (1) (non com.) il navigare lungo le coste (2) nell'equitazione di alta scuola, trotto particolarmente rilevato e cadenzato, eseguito su due piste. 

leggi

bordeggiare

v. intr. [io bordéggio ecc. ; aus. avere] (1) detto di natante a vela, navigare a zig-zag per risalire il vento (2) (estens.) camminare di sghembo | (fig.) destreggiarsi per evitare difficoltà. 

leggi

avanscorta

s.f. (mar.) nave che precede un convoglio con il compito di scortarlo | in avanscorta , con la funzione di precedere e proteggere: essere , navigare in avanscorta.  

leggi

navigabile

agg.  (1) si dice di canale, fiume, specchio d'acqua in cui sia possibile la navigazione (2) (ant.) si dice di imbarcazione o nave che è in grado di navigare. 

leggi

navigabilità

s.f.  (1) l'essere navigabile: la navigabilità di un fiume , di un canale  (2) il complesso di requisiti necessari a una nave o a un aereo per poter navigare o volare: stato di navigabilità ; certificato di navigabilità.  

leggi

navigamento

s.m. (ant.) il navigare; navigazione. 

leggi

navigante

ant. navicante, part. pres. di navigare agg. e s.m. e f. che, chi naviga; che, chi presta servizio su navi o aerei: personale navigante ; bollettino per i naviganti.  

leggi

navigato

part. pass. di navigare agg.  (1) (non com.) percorso da molte navi: le navigate correnti del reno (carducci) (2) di marinaio, che ha molta esperienza del mare e della navigazione | (fig.) si dice di chi ha esperienza del mondo, della vita: una persona navigata ; una donna navigata , che ha avuto molte esperienze amorose (3) (non com.) trasportato per mare: merce navigata.  

leggi

navigatore

s.m. [f. -trice] (1) uomo di mare, marinaio; chi si avventura in lunghi viaggi per mare, chi compie grandi imprese marinare: colombo fu un grande navigatore | navigatore solitario , chi, per spirito d'avventura, affronta da solo lunghe navigazioni, servendosi di una piccola imbarcazione opportunamente attrezzata (2) l'ufficiale d'un aereo o d'una nave che ha il compito di tracciare la rotta da seguire sulle carte ' navigatore spaziale , astronauta (3) (sport) nelle corse...

leggi

navigatorio

agg. (non com.) della navigazione: tecnica navigatoria.  

leggi

navigazione

ant. navicazione, s.f.  (1) il navigare, il modo di navigare; l'attività, l'arte del navigare (detto di navi e, per estens., di aerei): impresa , servizio di navigazione ; navigazione costiera , oceanica ; navigazione interna , su fiumi, laghi e canali; navigazione mista , a vela e vapore o a vela e motore; navigazione strumentale , basata su segnali emessi da stazioni a terra o da satelliti artificiali la cui posizione è nota e definita nel tempo; navigazione di...

leggi

navigero

agg. (poet.) che porta, che sostiene navi; è epiteto del mare. 

leggi

navigio

s.m. (ant.) nave, naviglio: metter potete ben per l'alto sale / vostro navigio (dante par. ii, 13-14). 

leggi

Sitemap