obiezione

o obbiezione, s.f. argomento con cui si obietta, con cui si contrasta un'opinione, una dottrina e sim.: un'obiezione fondata ; muovere , respingere un'obiezione ; obbedire senza fare obiezione | obiezione di coscienza , rifiuto di compiere determinati atti imposti o consentiti dalla legge (come il servizio militare, il procurare aborto ecc.) per ragioni ideologiche o fede religiosa, principi morali.

obiettore

o obbiettore, s.m. [f. -trice] (non com.) chi obietta | obiettore (di coscienza) , chi si rifiuta di compiere determinati atti per obiezione di coscienza. 

leggi

Sitemap