occasione

s.f.

1.  circostanza, situazione particolare: farsi un vestito per un'occasione importante ; festeggiare in occasione del compleanno | parole , frasi , discorsi d'occasione , che si fanno abitualmente in determinate circostanze, perciò convenzionali, non sinceri

2.  situazione particolarmente adatta a qualcosa; momento favorevole, opportunità: dare a qualcuno l'occasione di dire , di fare qualcosa ; sfruttare , cogliere , aspettare , perdere un'occasione ; lasciarsi sfuggire una buona occasione | all'occasione , quando sia opportuno, quando si presenti la circostanza adatta | d'occasione , si dice di un bene, un oggetto, un articolo non nuovo, posto in vendita a un prezzo inferiore a quello normale: automobile d'occasione | prov. : l'occasione fa l'uomo ladro. dim. occasioncella

3.  bene, oggetto, articolo che si può acquistare a un prezzo vantaggioso: quell'appartamento è una vera occasione! ; vetrina delle occasioni

4.  motivo, causa, pretesto: dare occasione a rimproveri ; essere occasione di litigio.

corrotto

s.m. (ant. , lett.) lamento, pianto; in partic., lamento funebre: in occasione dei corrotti per morte di congiunti (nievo). 

leggi

chance

s.f. invar. occasione favorevole; possibilità di riuscita, di successo: avere delle (buone , ottime) chance ; non avere (nessuna) chance.  

leggi

dovario

o doario, s.m. nel diritto medievale, dono che il marito faceva alla moglie in occasione delle nozze, nell'eventualità della vedovanza. 

leggi

coregia

s.f. nell'antica grecia, l'onere che un cittadino abbiente si assumeva di allestire un coro in occasione delle rappresentazioni drammatiche. 

leggi

cardiopalmo

o cardiopalma [pl. -mi], s.m. (med.) sensazione cosciente del battito cardiaco, che si verifica spec. in occasione di un'anormale accelerazione | (estens.) forte agitazione. 

leggi

donativo

s.m.  (1) dono fatto per ricompensa, per omaggio e sim. (2) nell'antica roma, elargizione fatta ai soldati in occasione di trionfi militari o di eventi di straordinaria importanza. 

leggi

occasionale

agg.  (1) che avviene per caso: incontro occasionale  (2) che dà occasione, motivo, pretesto: la causa occasionale di qualcosa § occasionalmente avv. in modo occasionale, casuale; di tanto in tanto, saltuariamente. 

leggi

occasionalismo

s.m. dottrina filosofica secondo cui le cause dei fenomeni sono semplici occasioni dell'unica vera causa, identificata in dio: l'occasionalismo di malebranche.  

leggi

occasionare

v. tr. [io occasióno ecc.] dare occasione, pretesto a qualcosa. 

leggi

Sitemap