oculare

agg. dell'occhio, che riguarda l'occhio: bulbo , globo oculare ; bagno oculare | testimone oculare , che riferisce ciò che ha visto con i propri occhi s.m. negli strumenti ottici (cannocchiale, microscopio ecc.), lente o sistema di lenti che permette l'osservazione dell'immagine fornita dall'obiettivo § ocularmente avv. (non com.) con i propri occhi.

enoftalmo

s.m. (med.) abnorme infossamento del globo oculare nell'orbita. 

leggi

esoftalmo

s.m. (med.) protrusione del globo oculare fuori dall'orbita. 

leggi

buftalmia

s.f. (med.) prominenza del globo oculare rispetto alla cavità orbitale. 

leggi

dinametro

s.m. strumento ottico usato per stabilire l'ingrandimento prodotto da un oculare applicato a un cannocchiale. 

leggi

buftalmo

s.m. (med.) dilatazione del globo oculare congenita o causata da malattie; è detta anche idroftalmo.  

leggi

enucleazione

s.f.  (1) l'enucleare, l'essere enucleato (2) (med.) asportazione chirurgica del bulbo oculare o di una formazione patologica nettamente circoscritta. 

leggi

lagoftalmo

s.m. (med.) condizione patologica delle palpebre, che non si possono chiudere completamente e lasciano il globo oculare in parte scoperto. 

leggi

cinetoscopio

s.m. apparecchio che permetteva la visione di pellicole cinematografiche a una sola persona, attraverso un oculare davanti al quale scorreva la pellicola. 

leggi

congiuntiva

s.f. (anat.) mucosa che ricopre e congiunge la parte anteriore del globo oculare e la parete interna posteriore delle palpebre. 

leggi

schiascopia

s.f. (med.) accertamento delle caratteristiche di rifrazione dell'occhio, eseguito mediante l'illuminazione del fondo oculare e l'osservazione delle ombre proiettate sul medesimo dai margini del foro pupillare. 

leggi

oculatezza

s.f. l'essere oculato; carattere oculato: oculatezza di giudizio.  

leggi

oculato

agg.  (1) che agisce con prudenza e cautela: un amministratore oculato  (2) che è fatto con prudenza e ponderazione: una decisione , una scelta oculata  (3) (ant.) che ha visto con i propri occhi. 

leggi

oculiforme

agg. (scient.) simile a un occhio: le macchie oculiformi della coda del pavone.  

leggi

oculista

s.m. e f. [pl. m. -sti] medico specializzato in oculistica. 

leggi

oculistica

s.f. branca della medicina che studia e cura le malattie dell'occhio e della vista. 

leggi

oculistico

agg. [pl. m. -ci] che concerne l'oculistica, gli oculisti: visita oculistica ; gabinetto oculistico.  

leggi

oculo

s.m.  (1) (ant. , lett.) occhio (2) (arch.) piccola finestra rotonda; occhio. 

leggi

oculomotore

agg. che fa muovere l'occhio: (nervo) oculomotore , (anat.) nervo cranico del terzo paio che presiede ai movimenti muscolari dell'occhio. 

leggi

Sitemap