offerta

s.f.

1.  l'offrire, l'offrirsi, l'essere offerto: offerta d'aiuto , di denaro , di lavoro , di matrimonio ; fare , accettare , rifiutare un'offerta | proposta di vendita a condizioni particolarmente vantaggiose: offerta speciale ; il caffè oggi è in offerta

2.  il denaro, le cose che si offrono: una ricca offerta ; deporre le offerte ai piedi dell'altare

3.  (econ.) la quantità di un bene che i produttori intendono vendere a un dato prezzo | offerta aggregata , quella relativa a un intero sistema economico | economia dell'offerta , indirizzo del pensiero economico secondo il quale una politica di sgravi fiscali a favore dell'iniziativa privata favorisce la crescita economica e la diminuzione dell'inflazione | offerta pubblica di acquisto (opa), proposito annunciato ufficialmente di acquistare a un prezzo prefissato azioni di una società allo scopo di ottenerne il controllo

4.  proposta di prezzo da parte dell'acquirente: ha ricevuto delle buone offerte per la vendita della casa ; fare un'offerta più bassa , maggiore , superiore.

controfferta

s.f. in una trattativa, offerta che viene fatta in risposta a una richiesta: una controfferta inadeguata.  

leggi

oblazione

s.f.  (1) offerta di denaro per opere di beneficenza (2) l'offerta dei doni alla divinità nel sacrificio | (lit.) l'offerta del pane e del vino nella messa (3) (dir.) pagamento volontario di una somma di denaro che determina l'estinzione di una contravvenzione. 

leggi

allettante

(1) part. pres. di allettare (2) agg. che alletta, che attira; invitante: programma , offerta allettante § allettantemente avv.  

leggi

obolo

s.m.  (1) antica moneta greca di poco valore (equivalente a 1/6 di dramma) (2) elemosina, offerta in denaro di modesta entità: dare il proprio obolo | obolo di san pietro , offerta raccolta nelle chiese di tutto il mondo per il sostegno dell'attività pastorale del papa. 

leggi

irrecusabile

agg.  (1) che non si può ricusare, rifiutare: offerta irrecusabile  (2) che non si può confutare; irrefutabile: testimonianza irrecusabile § irrecusabilmente avv.  

leggi

libagione

meno com. libazione, s.f.  (1) nella religione del mondo classico, cerimonia consistente nello spargere alcune gocce di liquido come offerta agli dei (2) (lett. o scherz.) abbondante bevuta di vino e alcolici. 

leggi

offrire

ant. o lett. offerire e offerere, v. tr. [pres. io òffro ecc. ; pass. rem. io offrìi o offèrsi , tu offristi ecc. ; part. pass. offèrto] (1) fare atto di dare a qualcuno una cosa, ritenuta gradita o utile, perché l'accetti; esprimere a parole tale intenzione: offrire un gelato , una sigaretta ; offrire il proprio aiuto , un impiego ; offrire da bere ; offrire una merce , porla in vendita (2) dichiararsi disposto a pagare per qualcosa una certa cifra o a dare un'altra cosa in...

leggi

offertista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (econ.) chi sostiene una politica economica ispirata all'economia dell'offerta. 

leggi

offerto

part. pass. di offrire agg. dato, concesso, presentato, proposto | posto in vendita s.m. (ant.) oblato. 

leggi

offertorio

s.m. (lit.) parte della messa in cui il sacerdote offre a dio il pane e il vino prima della loro consacrazione. 

leggi

Sitemap