officina

s.f.

1.  complesso di impianti adibiti a lavorazioni di carattere artigianale o industriale; il locale o i locali in cui sono installati tali impianti | nell'uso corrente, laboratorio meccanico per la riparazione di veicoli a motore: portare l'automobile in officina ; officina mobile , montata su autofurgoni o altri mezzi di trasporto | nave officina , attrezzata per riparazioni in mare

2.  (lett.) bottega, laboratorio di un artista | (fig.) ambiente in cui si producono opere artistiche, letterarie, scientifiche; centro di propulsione di attività intellettuali, spirituali: la scuola del manzoni divenne l'officina di tutto il movimento nazionale italiano (de sanctis).

officinale

agg. che serve a scopi farmaceutici: piante officinali | preparato , farmaco officinale , prodotto medicinale preparato in farmacia secondo regole fisse. 

leggi

autofficina

s.f.  (1) officina trasportabile, sistemata su autocarri (2) officina dove si riparano autoveicoli. 

leggi

chioderia

s.f.  (1) officina dove si fabbricano chiodi (2) assortimento di chiodi. 

leggi

tranceria

s.f. officina o laboratorio nel quale si compiono operazioni di tranciatura. 

leggi

battirame

s.m. invar.  (1) artigiano che lavora il rame (2) officina dove si lavora il rame. 

leggi

elettrauto

s.m. invar.  (1) officina per la riparazione degli impianti elettrici degli autoveicoli (2) tecnico addetto a tali lavori. 

leggi

veleria

s.f.  (1) officina in cui si confezionano vele; anche, magazzino in cui si conservano (2) (non com.) insieme di vele. 

leggi

sonante

o suonante, part. pres. di sonare agg. nei sign. del verbo | risonante: allora sorge il fabbro, e la sonante / officina riapre (parini) | moneta , denaro sonante , (fig.) contante: pagare in denaro sonante.  

leggi

stamperia

s.f. (antiq.) officina o reparto in cui vengono eseguiti lavori di stampa o di stampaggio: stamperia di libri , di tessuti ; stamperia di materie plastiche.  

leggi

Sitemap