offuscamento

s.m. l'offuscare, l'offuscarsi, l'essere offuscato (anche fig.): offuscamento della vista , della ragione.

ottenebramento

s.m. l'ottenebrare, l'ottenebrarsi; offuscamento (spec. fig.): ottenebramento della coscienza.  

leggi

foschia

s.f. lieve offuscamento dell'aria dovuto a fumo, a pulviscolo o a umidità. 

leggi

offuscare

v. tr. [io offusco , tu offuschi ecc.] (1) rendere fosco, scuro: una nuvola di fumo ha offuscato il sole  (2) (fig.) far scadere, far scemare; diminuire, sminuire: una bellezza offuscata dagli anni ; il tempo offusca la memoria ; una gloria che non sarà mai offuscata  (3) privare di chiarezza, rendere confuso (anche fig.): il vapore offusca la vista ; l'odio offusca la mente | offuscarsi v. rifl.  (4) diventare fosco; oscurarsi: il cielo si offuscò all'improvviso  (5)...

leggi

Sitemap