oggi

avv.

1.  nel giorno in corso: arriverà oggi ; oggi non sto bene ; oggi ne abbiamo

2.  ; oggi è il

3.  del mese | in espressioni rafforzate: oggi stesso ; quest'oggi | oggi a otto , a quindici , a un mese ecc. , esattamente fra una settimana, quindici giorni, un mese ecc. | oggi è un mese , un anno ecc. , esattamente un mese, un anno fa | da oggi , d'oggi in poi , a partire da questo momento | oggi come oggi , al presente, per il momento

4.  contrapposto a ieri o domani , con valore più generico: oggi vuole una cosa domani un'altra , un giorno vuole una cosa un altro un'altra; ieri non voleva, oggi sì, in un primo tempo non voleva, adesso vuole; ieri era ricco, oggi è povero , in passato era ricco, attualmente è povero | prov. : oggi a me domani a te , ciò che è capitato a uno può capitare anche a un altro

5.  nel tempo presente, nell'epoca attuale: oggi i giovani sono più indipendenti ; un taglio d'abito che oggi non usa più

6.  (region.) nel pomeriggio: stamani non ho tempo, ne parleremo oggi s.m.

7.  il giorno presente: la notizia è di oggi ; il lavoro va finito entro oggi ; per oggi basta così ; l'ho cercato tutto oggi ; a tutt'oggi la situazione è immutata | dall'oggi al domani , (fig.) improvvisamente, di colpo, senza preavviso

8.  il presente, l'epoca attuale: l'oggi è più certo del domani ; la moda d'oggi | al giorno d'oggi , in questi tempi, attualmente.

oggidì

avv. e s.m. oggigiorno. 

leggi

oggigiorno

avv. al giorno d'oggi, al tempo presente: oggigiorno trovar lavoro non è facile s.m. il tempo presente: gli uomini d'oggigiorno.  

leggi

oggimai

avv. (ant.) ormai: madonna, egli non può oggimai essere che quello che è stato non sia pure stato (boccaccio dec. iii, 6). 

leggi

Sitemap