padronato

s.m.

1.  (non com.) l'essere padrone, diritto di padrone

2.  il ceto, la categoria dei padroni, dei datori di lavoro

3.  (tosc.) proprietà rurale di un solo padrone

4.  (ant.) patronato.

padronale

agg. del padrone: casa , giardino padronale | organizzazione padronale , dei datori di lavoro § padronalmente avv. da padrone. 

leggi

padronanza

s.f.  (1) (non com.) l'essere padrone; autorità di padrone ' aria di padronanza , atteggiamento, arroganza da padrone (2) capacità di controllare, di tenere a freno; dominio, sicurezza: perdere la padronanza di sé ' conoscenza profonda; grande competenza: avere padronanza di una lingua straniera ; trattare un argomento con padronanza.  

leggi

padroncino

s.m.  (1) giovane padrone; figlio del padrone (2) piccolo imprenditore | autotrasportatore o taxista proprietario di un unico veicolo da lui stesso guidato. 

leggi

padrone

s.m. [f. -a] (1) chi ha la proprietà di qualcosa: essere padrone di una casa , di un terreno , di un'automobile , di un cane | padrone di casa , l'ospite rispetto agli invitati: salutare , ringraziare i padroni di casa ; chi comanda in famiglia (anche iron.): i padroni di casa sono i figli ; il locatore di un appartamento rispetto all'inquilino ' prov. : l'occhio del padrone ingrassa il cavallo , la cura diretta dei propri beni li fa prosperare; legare l'asino dove vuole il padrone ,...

leggi

padroneggiare

v. tr. [io padronéggio ecc.] (1) (non com.) comandare con autorità di padrone (2) dominare, controllare; conoscere appieno: padroneggiare i propri istinti ; padroneggiare una tecnica , una materia | padroneggiarsi v. rifl. dominarsi, controllarsi: non riuscire a padroneggiarsi.  

leggi

padronesco

agg. [pl. m. -schi] (spreg.) di, da padrone: imposizioni padronesche § padronescamente avv. (non com.) con maniere da padrone. 

leggi

padronissimo

s.m. [f. -a] chi è completamente libero di decidere in merito a qualcosa: sei padronissima di non crederci | anche ellit.: vuoi lasciarla? padronissimo!.  

leggi

Sitemap