pagamento

s.m.

1.  il pagare, l'essere pagato: effettuare , riscuotere un pagamento ; ricevuta di pagamento

2.  somma pagata o da pagare: inviare un pagamento

3.  (fig. non com.) ricompensa.

aerotaxi

o aerotassì [a-e-ro-tas-sì], s.m. piccolo aeroplano privato per il trasporto a pagamento di passeggeri. 

leggi

acconto

s.m. pagamento parziale anticipato di un dato prezzo: dare , ricevere , chiedere , versare un acconto ; una somma in acconto.  

leggi

agriturismo

s.m. forma di turismo che consiste nel soggiornare presso un'azienda agricola dietro pagamento o con l'impegno di collaborare alle attività stagionali. 

leggi

avallo

s.m.  (1) impegno di chi garantisce in proprio il pagamento di una cambiale altrui, sottoscrivendola a questo fine (2) (fig.) conferma, approvazione, sostegno: dare il proprio avallo a un'impresa.  

leggi

bannalità

s.f. diritto del feudatario di imporre l'uso dei propri mulini, frantoi e torchi dietro pagamento di una tassa o esigendo in cambio prestazioni di lavoro gratuite. 

leggi

affrancatura

s.f. apposizione di un francobollo o di una stampigliatura sulla corrispondenza per attestare l'avvenuto pagamento della tassa postale | il francobollo o la stampigliatura stessi: lettera senza affrancatura.  

leggi

abbonamento

s.m.  (1) pagamento anticipato (gener. con uno sconto) di un servizio ripartito nel tempo o di una pubblicazione a cadenza periodica: abbonamento annuale , semestrale ; abbonamento ferroviario, tranviario ; rinnovare l'abbonamento a una rivista | spettacolo in abbonamento , riservato ai soli abbonati (2) il prezzo, l'importo dell'abbonamento: pagare , versare l'abbonamento  (3) tessera che comprova l'avvenuto pagamento per il servizio di cui si...

leggi

anticresi

s.f. (dir.) contratto con il quale il debitore si obbliga a consegnare temporaneamente al creditore un immobile, i cui frutti siano imputati a pagamento del debito. 

leggi

paga

s.f.  (1) retribuzione con cui si compensa l'esecuzione di un lavoro, e in partic. quella riscossa periodicamente per un lavoro di tipo continuativo; stipendio, salario: paga quindicinale , mensile ; la paga di un operaio ; prendere una buona paga ; giorno di paga , quello in cui si riscuote (2) (fig.) riconoscenza, ringraziamento: l'ho aiutato, e per paga m'insulta | come agg. invar. : libro paga ; busta paga | ufficio paga , quello che calcola e consegna le paghe. 

leggi

paga

s.m. e f. [pl. m. invar. , f. -ghe] (non com.) chi paga abitualmente; pagatore: essere il paga | essere una mala paga , si dice di chi di solito non paga o paga poco e male. 

leggi

pagabile

agg. che si può o si deve pagare: un acquisto pagabile a rate ; titolo bancario non pagabile ; (banconota) pagabile a vista al portatore , alla presentazione. 

leggi

pagaia

s.f. remo a pala larga che si manovra liberamente senza appoggio allo scalmo | corto remo a due pale che si impugna al centro e s'immerge alternamente a destra e a sinistra dello scafo. 

leggi

pagaiare

v. intr. [io pagàio ecc. ; aus. avere] remare con la pagaia. 

leggi

paganeggiante

part. pres. di paganeggiare agg. nel sign. del verbo | che ha una visione immanentistica della vita, ispirata o simile a quella del paganesimo classico: un secolo , una cultura paganeggiante.  

leggi

paganeggiare

v. intr. [io paganéggio ecc. ; aus. avere] vivere, pensare paganamente; atteggiarsi a pagano. 

leggi

paganello

s.m. (zool.) varietà di ghiozzo comune nei mari costieri italiani. 

leggi

paganesimo

ant. paganesmo, paganismo, s.m.  (1) l'insieme dei culti politeistici dell'antichità greco-romana, considerati in contrapposizione al giudaismo e al cristianesimo; per estens., qualsiasi religione politeistica (2) (estens.) concezione immanentistica della vita ispirata o simile a quella dell'antichità classica. 

leggi

pagania

s.f.  (1) nel linguaggio dei poemi cavallereschi, i paesi abitati dagli infedeli (2) (lett.) paganesimo. 

leggi

Sitemap