paleolitico

1.  agg. [pl. m. -ci] si dice del periodo più antico della preistoria (da

2.  milioni a 8500 anni fa ca), caratterizzato dall'uso di pietre scheggiate per fabbricare armi e utensili; anche, di tutto ciò che appartiene a tale periodo: manufatto paleolitico s. m. era paleolitica.

chelleano

s.m. il più antico stadio del paleolitico inferiore; abbevilliano agg. del chelleano: cultura chelleana.  

leggi

aurignaciano

o aurignaziano [au-ri-gna-zià-no], s.m. si dice di un periodo preistorico del paleolitico superiore: cultura aurignaciana.  

leggi

acheuleano

agg. e s.m. si dice della cultura del paleolitico inferiore, caratterizzata da manufatti bifacciali di forma evoluta. 

leggi

musteriano

agg. e s.m. si dice di una cultura preistorica del paleolitico medio diffusa in europa, in asia e in africa. 

leggi

magdaleniano

agg. e s.m. si dice della più recente cultura del paleolitico superiore in europa, contraddistinta dalla produzione di bulini in selce e di vari strumenti in osso o in corno di renna. 

leggi

mesolitico

agg. e s.m. [pl. m. -ci] si dice del periodo preistorico intermedio tra quello paleolitico e quello neolitico, e di tutto ciò che a esso si riferisce: reperti mesolitici.  

leggi

Sitemap