parametro

s.m.

1.  (mat. , fis.) costante arbitraria da cui dipende l'andamento di una funzione, di una curva, di una legge fisica | (stat.) grandezza che si suppone nota o conoscibile mediante stima

2.  (fig.) criterio di misurazione e di valutazione: giudicare secondo un dato parametro

3.  (burocr.) nella classificazione unica dei lavoratori dipendenti, numero indice che esprime la distanza di un livello retributivo dall'altro.

permettività

s.f. (fis.) parametro che esprime l'attitudine di una sostanza a elettrizzarsi. 

leggi

permeabilità

s.f. proprietà dei corpi permeabili | permeabilità magnetica , (fis.) parametro che esprime l'attitudine di una sostanza a magnetizzarsi. 

leggi

usurabilità

s.f.  (1) l'essere usurabile (2) parametro qualitativo di un meccanismo, di un congegno o di un materiale che ne indica il grado di usura nel tempo in relazione a un determinato uso. 

leggi

intervallare

agg. che si riferisce, relativo a un intervallo | stima intervallare , (stat.) quella che assegna al parametro ignoto non un solo valore, ma un insieme di valori. 

leggi

parametrazione

s.f. il riferimento a determinati parametri dei livelli retributivi previsti nei contratti collettivi di lavoro. 

leggi

parametrico

agg. [pl. m. -ci] (mat. , fis.) di parametro, proprio di un parametro; che contiene uno o più parametri. 

leggi

parametrio

s.m. (anat.) ampia fascia di tessuto connettivo, ricoperta dal peritoneo, che circonda e sostiene l'utero. 

leggi

parametrite

s.f. (med.) infiammazione del parametrio. 

leggi

parametrizzare

v. tr. (mat. , fis.) effettuare una parametrizzazione. 

leggi

parametrizzazione

s.f. (mat. , fis.) classificazione e ordinamento delle possibili forme di una funzione, di una curva, di una legge fisica, secondo i valori di uno o più parametri. 

leggi

Sitemap