politica

s.f.

1.  teoria e pratica che hanno per oggetto l'organizzazione e il governo dello stato; insieme dei fini cui tende uno stato e dei mezzi impiegati per raggiungerli | politica interna , attività di governo che si esercita entro i confini dello stato; politica estera , attività di governo che si esercita nei rapporti con altri stati sovrani; politica economica , insieme di misure (di un governo nazionale, di un'autorità sovranazionale, di un ente regionale ecc.) che influiscono sulle condizioni in cui avviene l'attività economica; politica industriale , aspetto della politica economica che incide sulle condizioni in cui opera il sistema industriale di uno stato; politica dei redditi , regolazione della dinamica dei salari e degli altri redditi, messa in atto specialmente per controllare l'inflazione; politica fiscale , manovra discrezionale del bilancio pubblico; politica monetaria , controllo della massa monetaria in circolazione e dei tassi d'interesse

2.  l'attività di chi prende parte alla vita pubblica; modo di governare, di gestire: la politica di cavour ; politica saggia , onesta ; fare della politica ; darsi alla politica ; ritirarsi dalla politica ; politica sindacale , aziendale

3.  (estens.) tutto ciò che riguarda la vita pubblica: parlare , intendersi di politica

4.  (fig.) comportamento abile e astuto per raggiungere un determinato fine; accortezza o diplomazia nell'agire, nel parlare: ci vuole un po' di politica ; è un uomo che ha molta politica ; ho dovuto parlare con un po' di politica, per non dire in pubblico i fatti miei (manzoni p. s. xiv).

politically correct

loc. agg. invar. politicamente corretto; si dice per sottolineare che un'opinione è conforme ai principi di rispetto della parità dei diritti dei sessi o di qualsiasi minoranza politica o sociale. 

leggi

politicante

s.m. e f. (spreg.) chi si dà alla politica senza sufficiente preparazione o per trarne vantaggi personali. 

leggi

politicastro

s.m. (spreg.) uomo politico intrigante e di poco valore. 

leggi

anticongiunturale

agg. (econ.) tendente a opporsi all'andamento della congiuntura: misura , politica anticongiunturale.  

leggi

annessionismo

s.m. la politica di uno stato che tende a compiere annessioni. 

leggi

antireferendario

agg. contrario al ricorso al referendum come metodo di democrazia diretta: politica antireferendaria.  

leggi

annessionista

agg. e s.m. e f. [pl. m. -sti] che, chi è favorevole all'annessione, all'annessionismo: politica annessionista.  

leggi

aclassismo

s.m. teoria e pratica politica che prescindono dall'esistenza o dalla contrapposizione delle classi sociali. 

leggi

anomia

s.f. nelle teorie della politica e in sociologia, situazione in cui le norme sociali risultano inadeguate o inefficaci. 

leggi

agitazione

s.f.  (1) l'agitare, l'agitarsi; stato di eccitazione, turbamento: essere in agitazione ; agitazione molecolare , moto disordinato delle molecole (2) azione sindacale o politica di protesta o di rivendicazione. 

leggi

politico

agg. [pl. m. -ci] (1) (filos.) dello stato, che concerne lo stato: la dottrina politica di hegel  (2) della politica, che riguarda la politica, che si occupa della politica: indirizzo , ordinamento politico ; partito , giornale politico ; attività , vita politica ; opinioni , discussioni , lotte politiche ; diritti politici , quelli di eleggere, di essere eletti e di rivestire cariche pubbliche; uomo politico , che si dedica professionalmente alla...

leggi

politeama

s.m. [pl. -mi] edificio destinato a spettacoli di vario genere, teatrali, cinematografici, musicali ecc. 

leggi

politecnico

agg. [pl. m. -ci] che concerne più arti e scienze, spec. nelle loro applicazioni pratiche: istituto politecnico s.m. istituto universitario per l'insegnamento delle scienze fisiche, chimiche e matematiche e delle loro applicazioni, spec. ingegneristiche e architettoniche. 

leggi

politeismo

s.m. forma di religione caratterizzata dalla credenza in una molteplicità di dei. 

leggi

politeista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi segue e pratica il politeismo | usato anche come agg. : popolazioni politeiste.  

leggi

politeistico

agg. [pl. m. -ci] relativo al politeismo, ai politeisti: religione politeistica ; culti politeistici § politeisticamente avv. secondo il politeismo. 

leggi

politematico

agg. [pl. m. -ci] (mus.) costituito da molti temi; che sviluppa più temi: composizione politematica ; contrappunto politematico.  

leggi

politene

s.m. (chim.) polietilene. 

leggi

politetrafluoroetilene

s.m. (chim.) polimero dell'etilene fluorurato, molto resistente agli agenti chimici e alla temperatura, usato in nastro per guarnizioni idrauliche e come rivestimento antiaderente di pentolame da cucina; è noto con il nome commerciale di teflon.  

leggi

politezza

s.f. (lett.) (1) l'essere liscio, levigato: la politezza del marmo  (2) (fig.) eleganza, perfezione formale: politezza del verso , dello stile.  

leggi

politezza

s.f. (non com.) raffinatezza nel comportamento: politezza di modi.  

leggi

Sitemap