pontificio

agg. [pl. f. -cie]

1.  nell'antica roma, del pontefice

2.  nella chiesa cattolica, del papa: autorità , bolla pontificia ; la roma pontificia , dell'epoca in cui regnavano i papi; lo stato pontificio , organismo statale governato dal papa, sorto nell'alto medioevo e durato fino al 1870.

soglio

poet. solio, s.m. (lett.) (1) trono, seggio: soglio reale ; soglio celeste , di dio, dei santi; diva il mondo la chiama, / e le sacrò l'elisio / soglio (foscolo odi) (2) dignità, potere di un sovrano: il soglio pontificio , la dignità, il potere papale; salire al soglio pontificio , diventare papa. 

leggi

minutante

(1) part. pres. di minutare (2) s.m. e f. chi stende le minute | minutante pontificio , funzionario di grado minore degli uffici vaticani. 

leggi

pontificale

ant. ponteficale, agg.  (1) nell'antica roma, di pontefice o del pontefice massimo: insegne pontificali ; autorità pontificale  (2) nella chiesa cattolica, del sommo pontefice o dei vescovi: abito , sedia pontificale ; dignità pontificale  (3) (fig. scherz.) pieno di ostentata solennità: assumere un'aria , un tono pontificale s.m.  (4) funzione solenne celebrata da un vescovo: assistere al pontificale  (5) libro contenente le preghiere e il rituale per le funzioni...

leggi

pontificare

v. intr. [io pontìfico , tu pontìfichi ecc. ; aus. avere] (1) celebrare un pontificale, detto del papa o di un vescovo (2) (fig. scherz.) assumere, spec. nel parlare, un tono di ostentata superiorità: il nuovo direttore pontifica tutto il giorno.  

leggi

pontificato

ant. ponteficato, s.m.  (1) nell'antica roma, titolo e ufficio del pontefice (2) nella chiesa cattolica, dignità di sommo pontefice; papato: essere elevato al pontificato ; assumere il pontificato ; succedere nel pontificato  (3) il periodo di tempo durante il quale il papa esercita la sua suprema autorità: sotto il pontificato di sisto v ; il brevissimo pontificato di giovanni paolo i.  

leggi

Sitemap