quadratura

s.f.

1.  il ridurre a forma quadrata; la divisione di una superficie in quadrati: la quadratura di un foglio | (estens.) il riquadro o i singoli riquadri che risultano da tali operazioni: le quadrature di un soffitto | quadratura mentale , (fig.) chiarezza e concretezza d'idee

2.  (mat.) procedimento per la definizione di un quadrato di area uguale a quella di una determinata superficie | quadratura del cerchio , operazione non eseguibile con i metodi della geometria elementare; (fig.) problema insolubile

3.  (mat.) detto di un numero, la sua elevazione alla seconda potenza

4.  (astr.) configurazione planetaria che si determina quando le longitudini geocentriche di due astri differiscono di 90° (p. e. , rispetto al sole, la luna nelle fasi di primo e ultimo quarto)

5.  nella critica d'arte, decorazione murale illusionistica, che simula un'architettura

6.  in contabilità, l'operazione di far quadrare un bilancio.

quadratrice

s.f. (mat.) curva trascendente mediante la quale è possibile risolvere il problema della quadratura del cerchio. 

leggi

quadraturismo

s.m. genere pittorico consistente nella rappresentazione di prospettive architettoniche illusionistiche; sviluppatosi in italia tra il sec. xvi e il xviii, veniva applicato nella decorazione di pareti, volte e soffitti. 

leggi

quadraturista

s.m. [pl. -sti] pittore specializzato nell'eseguire quadrature. 

leggi

quadraturistico

agg. [pl. m. -ci] del quadraturismo, da quadraturista. 

leggi

Sitemap