quarzo

s.m. minerale costituito da biossido di silicio, molto diffuso nelle rocce; si presenta in grossi cristalli trasparenti, incolori se puri, oppure variamente colorati, che vengono spesso usati come gemme (p. e. l'ametista); per le sue proprietà piezoelettriche ha numerose applicazioni tecniche: orologio al quarzo ; oscillatori al quarzo.

quarzoso

agg. che contiene quarzo. 

leggi

fillade

s.f. (geol.) roccia metamorfica scistosa costituita soprattutto di quarzo e mica. 

leggi

prasio

s.m. varietà di quarzo traslucido di colore verde, usata come gemma di scarso valore. 

leggi

ametistino

agg. (min.) si dice di un tipo di quarzo che presenta una leggera colorazione violacea. 

leggi

porfiroide

s.m. (geol.) roccia metamorfica formata da cristalli di ortoclasio, quarzo e sericite agg. (geol.) si dice di struttura simile a quella dei porfidi: granito porfiroide.  

leggi

citrino

agg. (lett.) di cedro; del colore o sapore del cedro s.m.  (1) il colore del cedro (2) (min.) varietà di quarzo giallo usata per ornamento. 

leggi

ametista

ant. amatista, s.f. ; ant. anche amatisto, ametisto s.m.  (1) pietra preziosa di colore violetto; è una varietà del quarzo: ametista bruciata , quarzo giallo; ametista falsa , fluorite di color viola; ametista orientale , corindone rosso scuro (2) colore violetto o rosso scuro come quello della pietra | anche come agg. invar. : una stoffa ametista.  

leggi

quarzifero

agg. che contiene quarzo: rocce quarzifere.  

leggi

quarzite

s.f. (geol.) roccia dura e compatta di origine metamorfica, costituita essenzialmente da quarzo. 

leggi

Sitemap