quelli

vedi quegli.

allopatia

s.f. (med.) terapia basata su rimedi che provocano effetti contrari a quelli causati dalla malattia. 

leggi

ad maiora

loc. inter. formula con cui si augura a qualcuno di conseguire successi ancora più importanti di quelli già ottenuti. 

leggi

acclimatare

o acclimare [ac-cli-mà-re], v. tr. [io acclìmato ecc.] (1) abituare uomini, animali o piante a vivere in ambienti diversi da quelli di origine (2) (fig. lett.) rendere consueto, familiare | acclimatarsi v. rifl. abituarsi a vivere in ambienti diversi da quelli di origine | (fig.) assuefarsi, familiarizzarsi. 

leggi

ablativo

agg. (geol.) proprio dell'ablazione, che produce o subisce ablazione | materiali ablativi , in astronautica, quelli che vengono usati come rivestimento dei veicoli spaziali allo scopo di dissipare calore al rientro nell'atmosfera. 

leggi

allocutivo

agg. proprio dell'allocuzione | pronomi allocutivi , (ling.) i pronomi di cortesia (p. e. il 'lei' in it.) e, più in generale, quelli che servono a indirizzare la comunicazione. 

leggi

abbagliante

part. pres. di abbagliare agg. che abbaglia, sfolgorante (anche fig.): lampo , luce abbagliante ; un sorriso abbagliante | (proiettori, fari) abbaglianti , (aut.) quelli che consentono di illuminare la strada in profondità. 

leggi

quello

o quel (davanti ai vocaboli che cominciano per consonante che non sia s impura, gn , ps , x , z), agg. dimostr. [pl. m. quegli (ant. quelli) o quei (lett. o tosc. que') negli stessi casi in cui si usa quel ; precede sempre il sostantivo] (1) indica persona o cosa lontana, nel tempo o nello spazio, sia da chi parla sia da chi ascolta: dammi quel libro ; quelle chiavi sono mie ; quei ragazzi sono troppo indisciplinati ; che cosa vuoi che sappiano fare quegli sciocchi! | può essere...

leggi

Sitemap