raccolta

s.f.

1.  il raccogliere i frutti della terra; i frutti raccolti: la raccolta delle mele , delle castagne ; una raccolta abbondante , scarsa

2.  (estens.) il raccogliere cose; l'insieme delle cose raccolte, spec. se a scopo di collezione: organizzare la raccolta di fondi , di firme ; fare la raccolta di francobolli , di monete ; una grande raccolta di quadri fiamminghi

3.  (med.) accumulo di materiali organici patologici in una cavità o nei tessuti: raccolta di pus

4.  riunione, adunata: sonare a raccolta | chiamare a raccolta , far convenire, riunire, raccogliere (anche fig.): chiamare a raccolta tutte le proprie forze

5.  (banc.) l'insieme del denaro che una banca riceve in deposito

6.  (sport) il restringere le gambe prima del tuffo o nel nuoto.

ascite

s.f. (med.) raccolta di liquido sieroso libero nella cavità addominale. 

leggi

antiquarium

s.m. invar. raccolta di materiale archeologico allestita sul luogo stesso del ritrovamento. 

leggi

analecta

s.m. pl. raccolta di testi di natura giuridica, storica o teologica, provenienti da più fonti. 

leggi

ascesso

s.m. (med.) raccolta di pus che si forma in una qualunque parte del corpo in seguito a infezione. 

leggi

antiquariato

s.m. raccolta e commercio di oggetti e opere d'arte, libri antichi e sim.; il settore di attività degli antiquari: un pezzo d'antiquariato.  

leggi

antologia

s.f. raccolta di scritti scelti di uno o più autori: antologia carducciana , di scrittori stranieri ; un brano da antologia , particolarmente bello | (estens.) selezione di opere musicali o artistiche: antologia verdiana.  

leggi

antologico

agg. [pl. m. -ci] di, da antologia: scelta , raccolta antologica | mostra antologica , che raccoglie le opere più significative di un pittore, di uno scultore, di un movimento ecc. § antologicamente avv. in forma antologica. 

leggi

archivio

s.m.  (1) raccolta di documenti pubblici o privati; il luogo in cui si conserva tale raccolta, e i relativi uffici: archivio di stato , notarile , ecclesiastico , privato ; fare ricerche di archivio ; depositare in archivio ; lavorare all'archivio comunale  (2) (inform.) equivalente meno com. di file  (3) (estens.) titolo di periodici: archivio glottologico italiano.  

leggi

raccogliere

pop. o poet. raccorre, v. tr. [coniugato come cogliere] (1) prendere, sollevare qualcosa, o anche qualcuno, da terra: raccogliere un cappello , il fazzoletto ; raccogliere i feriti | raccogliere il guanto , (fig.) accettare una sfida (2) prendere qualcosa da terra, dove nasce o si trova abitualmente: raccogliere le castagne , le margherite , i funghi  (3) (fig.) trarre, ottenere: raccogliere il frutto delle proprie fatiche ; raccogliere consensi , approvazioni  (4) radunare,...

leggi

raccolto

part. pass. di raccogliere agg.  (1) stretto, tenuto insieme: capelli raccolti sulla nuca  (2) rannicchiato: stare tutto raccolto  (3) (fig.) concentrato, intento: stare raccolto in preghiera | contenuto, composto: atteggiamento raccolto ; allegrezza raccolta  (4) (fig.) tranquillo, appartato, intimo: un ambiente molto raccolto s.m. il complesso dei frutti, la quantità di cereali o foraggio raccolti nel corso dell'annata: raccolto buono , cattivo ,...

leggi

Sitemap