rada

s.f. larga insenatura riparata, naturale o artificiale, adatta all'ancoraggio delle navi.

radere

v. tr. [pass. rem. io rasi , tu radésti ecc. ; part. pass. raso] (1) tagliar via il pelo col rasoio: radere la barba , i baffi ; radere i capelli a zero ; radere il mento , le guance ; radere qualcuno , fargli la barba (2) (non com.) togliere via raschiando; raschiare (3) abbattere al suolo, tagliare fino alla base: radere a terra un bosco ; radere al suolo una città , distruggerla interamente: ilio raso due volte e due risorto / splendidamente su le mute vie (foscolo sepolcri ...

leggi

rado

agg.  (1) che non ha compattezza: tessuto rado ; maglia rada  (2) non folto, non fitto; distanziato: capelli radi ; alberi radi ; pettine a denti radi  (3) non frequente: le occasioni si fanno rade ; visite rade | di rado , raramente ' non di rado , abbastanza spesso avv. (poet.) raramente: sì che buon frutto rado se ne schianta (dante purg. xx, 45) § radamente avv.  (4) in modo rado (5) (non com.) di rado, raramente. 

leggi

rad

s.m. invar. (fis.) unità di misura della dose di radiazione ionizzante assorbita per unità di massa di materia irradiata; corrisponde a un'energia ionizzante di un centesimo di joule per chilogrammo di sostanza ionizzata; nel sistema internazionale è sostituita dal gray, che corrisponde a 100 rad. 

leggi

radar

s.m. invar. apparecchio che, generando e utilizzando microonde, serve per la ricerca e la localizzazione di oggetti o bersagli fissi o semoventi, per la radioguida di aeromobili ecc. ' radar nautico , usato dalle navi per la navigazione di notte, con nebbia o in avverse condizioni di visibilità, allo scopo di evitare collisioni agg. invar. di, relativo al radar: schermo radar | uomini radar , nell'uso giornalistico, controllori di volo. 

leggi

radar-relè

s.m. invar. (mil.) sistema per la sorveglianza di vasti territori che utilizza radar istallati su aeromobili o su satelliti artificiali. 

leggi

radarabile

agg. radarriflettente. 

leggi

radaraltimetro

s.m. altimetro che effettua rilevamenti sfruttando un radar a impulsi. 

leggi

radarassistenza

s.f. assistenza mediante radar alla navigazione aerea o marittima. 

leggi

radarastronomia

s.f. settore della radioastronomia che prevede l'impiego di radar. 

leggi

radarfaro

s.m. tipo speciale di radiofaro per radarassistenza aerea o marittima, che emette segnali che consentono di localizzarlo solo quando lo si cerchi espressamente per mezzo di un particolare radar di bordo. 

leggi

radargeodesia

s.f. settore della geodesia che usa i radar a fini di indagine. 

leggi

radargeodetico

agg. [pl. m. -ci] di, relativo alla radargeodesia. 

leggi

Sitemap