radiolari

s.m. pl. (zool.) ordine di protozoi tipici delle alte profondità marine, provvisti, in genere, di gusci silicei, i cui accumuli contribuiscono alla formazione dei fanghi pelagici | radiolari fossili , i principali costituenti delle radiolariti e, insieme con la diatomee fossili, della farina fossile o tripoli | sing. [-rio] ogni protozoo di tale ordine.

radiolarite

s.f. (geol.) roccia silicea sedimentaria, dura e compatta, variamente colorata, costituita prevalentemente da gusci fossili di radiolari. 

leggi

sarcodini

o sarcodici , s.m. pl. (zool.) classe di protozoi in grado di cambiare continuamente la propria forma emettendo pseudopodi; vi appartengono amebe, foraminiferi, radiolari ecc. | sing. [-o] ogni protozoo di tale classe. 

leggi

Sitemap