rigore

s.m.

1.  rigidezza, freddo intenso: il rigore , i rigori della stagione invernale

2.  rigorosità, austerità: una persona di grande rigore morale

3.  durezza, inflessibilità, asprezza: il rigore di una sentenza ; temperare , mitigare il rigore della pena | di rigore , (mil.) si dice di punizioni che, in base al regolamento di disciplina, sono ritenute gravi: arresti di rigore , punizione inflitta agli ufficiali che comporta il divieto di lasciare il proprio alloggio; consegna di rigore , punizione che consiste nell'obbligo di non lasciare la caserma per i militari di truppa e che comporta il prolungamento della ferma obbligatoria di leva se inflitta dopo il sesto mese di servizio | (calcio o tiro di) rigore, nel gioco del calcio e in altri sport di squadra, il tiro di punizione inflitto contro la squadra che ha commesso, con un suo giocatore, un fallo grave nella propria area di rigore: tirare , battere un rigore ; segnare su rigore | essere di rigore , (fig.) essere indispensabile, essere rigorosamente prescritto: è di rigore l'abito da sera

4.  precisione, esattezza, scrupolosità: una ricerca svolta con grande rigore | a rigor di termini , secondo l'esatto significato delle parole | a rigor di logica , secondo logica.

draconiano

agg.  (1) di dracone, legislatore ateniese noto per il rigore delle sue leggi (sec. vii a. c.) (2) (fig.) molto severo: un provvedimento draconiano § draconianamente avv. con grande severità. 

leggi

catone

s.m. persona che dà prova di grande austerità di costumi e di intransigente rigore morale | (iron.) chi fa sfoggio di discorsi o comportamenti intransigenti: fare il catone. dim. spreg. catoncello , catoncino.  

leggi

rigorismo

s.m.  (1) eccessivo rigore nell'applicazione di una regola, di una legge; atteggiamento di assoluta intransigenza (2) (filos.) ogni dottrina che prescriva la perentoria attuazione della legge morale, senza alcuna indulgenza verso le debolezze della natura umana: il rigorismo kantiano.  

leggi

rigorista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) chi è estremamente o eccessivamente rigoroso (2) (filos.) seguace del rigorismo (3) (sport) calciatore specializzato nel tirare i calci di rigore. 

leggi

rigoristico

agg. [pl. m. -ci] che si riferisce al rigorismo; di, da rigorista: morale rigoristica § rigoristicamente avv.  

leggi

rigorosità

s.f.  (1) l'essere rigoroso: rigorosità di un provvedimento  (2) (non com.) atto, comportamento improntato a rigore e severità. 

leggi

rigoroso

agg.  (1) si dice di chi si comporta con rigore, con severità: essere rigoroso con sé e con gli altri ; un professore molto rigoroso  (2) di cosa fatta con rigore, con scrupolo, con precisione: uno studio rigoroso | di assoluta consequenzialità: un ragionamento rigoroso  (3) che è improntato a rigidità, che non ammette deroghe; duro, severo: una disciplina rigorosa ; ordini rigorosi | contrappunto rigoroso , (mus.) non libero, che segue le regole tradizionali § rigorosamente...

leggi

Sitemap