sacello

s.m.

1.  presso i romani, recinto all'aperto con un'ara consacrata a una divinità

2.  piccola chiesa isolata, per lo più costruita in memoria di qualcosa o di qualcuno; anche, cappella isolata o inglobata in un edificio maggiore, ma con caratteri ben distinti: il sacello del milite ignoto.

fano

s.m. (lett.) tempio, sacello di età romana. 

leggi

Sitemap