sacramentare

ant. o region. sagramentare, v. tr. [io sacraménto ecc.]

1.  (relig.) amministrare un sacramento a qualcuno: sacramentare i moribondi

2.  (non com.) giurare | (estens.) affermare con forza

3.  (pop.) bestemmiare | sacramentarsi v. rifl. (relig.) ricevere i sacramenti: si sacramentò e spirò serenamente.

sacramentato

ant. o region. sagramentato, part. pass. di sacramentare agg. nei sign. del verbo | gesù sacramentato , presente nell'ostia consacrata, secondo il dogma cattolico. 

leggi

sacramentale

ant. o region. sagramentale, agg.  (1) (teol.) che appartiene, si riferisce a un sacramento o ne deriva: efficacia , grazia sacramentale | parole sacramentali , quelle della formula di un sacramento, di un rito e sim. (2) (fig. scherz.) abituale, rituale: il suo sacramentale pisolino pomeridiano s.m. (relig.) nel cattolicesimo, rito, azione, oggetto particolare (p. e. la preghiera, la benedizione, l'acqua benedetta) che, senza avere l'efficacia intrinseca e l'origine del sacramento,...

leggi

sacramentario

ant. o region. sagramentario, s.m.  (1) (lit.) antico libro liturgico, usato fino al sec. x, che conteneva le parti della messa riservate al celebrante e le formule da lui usate nell'amministrazione dei sacramenti e in altre celebrazioni (2) (relig.) protestante seguace della dottrina di calvino (1509-1564) e di zwingli (1484-1531), che consideravano l'eucaristia solo un simbolo. 

leggi

sacramento

ant. o region. sagramento, s.m.  (1) (teol.) nel cristianesimo, rito istituito da gesù cristo per operare la salvezza dell'uomo; secondo alcune chiese (p. e. orientali e cattolica), conferisce o accresce la grazia; secondo altre, la testimonia nella fede: amministrare , impartire , ricevere i sacramenti | i sette sacramenti , nella chiesa cattolica, battesimo, cresima, eucaristia, penitenza o riconciliazione, unzione degli infermi, ordine e matrimonio: accostarsi ai sacramenti ,...

leggi

Sitemap