sacrilego

ant. o region. sagrilego, agg. [pl. m. -ghi]

1.  che costituisce un sacrilegio: azione sacrilega

2.  colpevole di sacrilegio: persona sacrilega ; mani sacrileghe , che si sono macchiate di sacrilegio; lingua sacrilega , di bestemmiatore e, per estens., di maldicente s.m. [f. -a] (non com.) autore di un sacrilegio § sacrilegamente avv.

sacrilegio

ant. o region. sagrilegio, s.m.  (1) profanazione, con atti o parole, di persona, cosa o luogo sacri: commettere un sacrilegio  (2) (fig.) grave mancanza di rispetto verso una persona o un essere vivente, oppure nei riguardi di valori culturali, estetici, civili: maltrattare un bambino è un sacrilegio ; un grattacielo nel cuore della città vecchia è un sacrilegio!.  

leggi

Sitemap