sagacia

s.f. l'essere sagace (anche fig.).

sagace

agg.  (1) (lett.) che ha buon fiuto (detto spec. di cani): e qual sagace can, nel monte usato / a volpi o lepri dar spesso la caccia (ariosto o. f. viii, 33) (2) (fig.) astuto e intelligente; accorto, acuto (detto di persona): un sagace investigatore | che rivela sagacia (detto di cosa): una risposta , una mossa sagace § sagacemente avv. con sagacia. 

leggi

sagacità

s.f. (rar.) sagacia. 

leggi

Sitemap