sagoma

s.f.

1.  linea, profilo di un mobile, di una vettura, di un'opera architettonica ecc.: la sagoma di un armadio | sagoma di carico , nelle ferrovie, struttura metallica sospesa sopra il binario per verificare se l'ingombro di un carro merci rientra nei limiti di sicurezza

2.  forma di legno, cartone o altro materiale il cui profilo serve da modello per mobili, edifici e sim.

3.  bersaglio il cui contorno stilizza la forma umana, usato per il tiro a segno

4.  (fam. scherz.) persona bizzarra, divertente, piena di trovate; tipo curioso: è proprio una sagoma ; che sagoma!

5.  (ant.) romano della bilancia.

sagomare

v. tr. [io sàgomo ecc.] (1) foggiare secondo una sagoma prefissata; modellare secondo una determinata linea: sagomare un mobile  (2) (ant.) misurare la capacità di recipienti da olio e da vino. 

leggi

sagomato

part. pass. di sagomare agg. che ha una determinata sagoma; modellato: cornice ben sagomata ; raccordo sagomato a u s.m. cartellone pubblicitario montato su intelaiature sagomate. 

leggi

sagomatore

s.m.  (1) chi esegue lavori di sagomatura; fresatore (2) (ant.) persona addetta al controllo della capacità dei recipienti da olio e da vino. 

leggi

sagomatrice

s.f. macchina per sagomare legnami e pietre da costruzione. 

leggi

sagomatura

s.f.  (1) l'operazione del sagomare (2) sagoma, profilo, contorno. 

leggi

bombatura

s.f. l'essere bombato; convessità, rigonfiamento (detto di una superficie o della sagoma di un oggetto). 

leggi

aggarbare

v. tr. (mar.) disegnare la sagoma dei pezzi di costruzione che costituiscono le linee interne ed esterne dello scafo di una nave. 

leggi

torpedo

s.f. invar. carrozzeria per automobili, ormai disusata, la cui linea era simile alla sagoma di un siluro; per estens., l'automobile stessa con tale carrozzeria. 

leggi

sopreccedere

non com. sovreccedere, sopraeccedere [so-pra-ec-cè-de-re], v. tr. [coniugato come cedere] (non com.) sorpassare, superare, eccedere: la sagoma sopreccede i limiti di ingombro | v. intr. [aus. avere] essere in più, in eccedenza. 

leggi

piegaferro

o piegaferri , s.m. invar.  (1) (edil.) mordiglione (2) operaio che con il mordiglione sagoma e piega le barre di ferro per le strutture in cemento armato. 

leggi

capsulismo

s.m. (mecc.) meccanismo costituito essenzialmente da uno o più elementi, generalmente due ruote dentate, rotanti in un involucro di sagoma particolare per mettere in movimento sostanze liquide: pompa , compressore a capsulismo.  

leggi

Sitemap