sagrestano

o sacrestano, s.m. laico stipendiato che ha l'incarico di tenere in ordine la sagrestia e gli arredi sacri, nonché di curare la pulizia della chiesa.

sacrestano

e deriv. vedi sagrestano e deriv.  

leggi

sagrestana

o sacrestana, s.f.  (1) monaca a cui è affidata la cura della sagrestia e della chiesa di un convento o di un monastero (2) (pop.) moglie del sagrestano. 

leggi

sagrestia

o sacrestia, non com. sacristia, s.f.  (1) locale annesso alla chiesa, in cui si custodiscono gli addobbi sacri, i paramenti e le vesti liturgiche ' c'è odor di sagrestia! , si dice con riferimento a luoghi, ambienti in cui si rilevano influenze clericali e atteggiamenti bigotti (2) nelle banche, camera sotterranea corazzata in cui sono custoditi i valori maggiori. 

leggi

Sitemap