saldare

v. tr.

1.  congiungere insieme due o più parti in modo da formare un corpo solo: saldare un osso fratturato ; saldare i lembi di una ferita | unire pezzi metallici mediante saldatura: saldare due tubi ; saldare con lo stagno , a stagno

2.  (fig.) collegare, connettere le varie parti di un tutto: il terzo atto della commedia non è ben saldato con il resto

3.  pareggiare il dare e l'avere; pagare interamente, pagare l'ultima quota di quanto dovuto: saldare il conto del sarto , un debito , una fattura ; saldare una partita , chiudere i conti (anche fig.) | saldarsi v. rifl.

4.  detto di parti o elementi staccati, ricongiungersi, riunirsi | (med.) detto di ferite, rimarginarsi, cicatrizzarsi

5.  (fig.) collegarsi, connettersi.

ferruminare

v. tr. [io ferrùmino ecc.] (ant.) saldare a fuoco. 

leggi

insaldabile

agg. (non com.) che non si può saldare (anche fig.): una frattura insaldabile.  

leggi

risaldare

v. tr.  (1) saldare di nuovo (2) (non com.) risanare una ferita | risaldarsi v. rifl. risanarsi, detto di una ferita. 

leggi

ferruminatorio

agg. che si usa per saldare | cannello ferruminatorio , (tecn.) sottile tubo metallico con un'estremità ricurva, con cui si soffia sulla fiamma per avvivarla e dirigerla sul punto voluto. 

leggi

salda

s.f.  (1) soluzione acquosa di amido, gomma arabica o altri materiali viscosi, usata per dare rigidità ai tessuti o alla biancheria stirata (2) (chim.) soluzione acquosa diluita di amido, usata come indicatore della presenza di iodio in un composto, anche in minime tracce. 

leggi

salda

s.f. (tosc.) terreno non lavorato e lasciato a pascolo. 

leggi

saldabile

agg. che si può saldare. 

leggi

saldabilità

s.f. l'essere saldabile. 

leggi

saldacontista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (comm.) contabile addetto alla tenuta dei saldaconti. 

leggi

saldaconto

o saldaconti, s.m. (comm.) (1) libro contabile di un'azienda in cui vengono registrati tutti i movimenti relativi ai crediti e ai debiti (2) in un'azienda, l'ufficio preposto alla contabilità della clientela e, in partic., alle pratiche necessarie all'esazione dei crediti relativi. 

leggi

saldamento

s.m. (non com.) (1) il saldare, il saldarsi, l'essere saldato (2) (med.) cicatrizzazione. 

leggi

saldatoio

s.m. utensile per saldare. 

leggi

saldatore

s.m.  (1) operaio specializzato nell'eseguire saldature (2) utensile per eseguire saldature: saldatore elettrico , saldatrice. 

leggi

Sitemap