salina

s.f.

1.  impianto per l'estrazione del sale dalle acque del mare, costituito da una serie di bacini in cui l'acqua, evaporando, deposita le sostanze in essa disciolte

2.  deposito naturale di sali vari, formatosi per evaporazione di acque marine

3.  giacimento, miniera di salgemma.

salinaio

region. salinaro, s.m. chi lavora in una salina. 

leggi

salinare

v. intr. [aus. avere] estrarre il sale dalle saline. 

leggi

salinatore

s.m. salinaio. 

leggi

salinatura

s.f. operazione del salinare. 

leggi

diapiro

s.m. (min.) massa rocciosa salina o gessosa intrusa in rocce più pesanti per effetto del diapirismo e di forze tettoniche. 

leggi

eurialino

agg. (biol.) si dice di animale acquatico che sopporta variazioni anche notevoli della concentrazione salina dell'ambiente in cui vive (p. e. salmone, trota, anguilla). 

leggi

polivinilpirrolidone

s.m. (chim.) polimero del vinilpirrolidone che, secondo il grado di polimerizzazione, è usato come materia plastica e collante o, in soluzione salina acquosa, come sostituto del plasma per trasfusioni. 

leggi

isotonico

agg. [pl. m. -ci] (chim.) si dice di soluzioni aventi uguale concentrazione e pressione osmotica; in partic., di soluzione salina che per concentrazione e pressione osmotica è simile al sangue. 

leggi

salino

agg.  (1) di sale, di sali: sapore salino ; contenuto salino  (2) che contiene sale, sali: soluzioni , acque saline s. m. (region.) (3) saliera (4) salsedine. 

leggi

salinella

s.f. (geol.) sorgente che emette fanghi ricchi di sali minerali e gas vari. 

leggi

salinità

s.f. il contenuto di sali disciolti nelle acque di fiumi, laghi e mari, espresso in grammi di sale per chilogrammo o per litro di soluzione. 

leggi

salinometro

s.m. apparecchio misuratore della salinità. 

leggi

Sitemap