saturazione

s.f.

1.  (chim. fis.) condizione di massima concentrazione di una fase (p. e. un liquido) a contatto con un'altra fase (p. e. un gas): punto , stato di saturazione ; saturazione di una soluzione , concentrazione massima di una sostanza in una soluzione; saturazione magnetica , valore limite dell'intensità di magnetizzazione di un corpo ferromagnetico

2.  (chim.) condizione di un elemento che ha raggiunto la sua valenza massima | saturazione di un legame chimico , reazione con cui, per combinazione con altri atomi, un legame insaturo diventa saturo

3.  (fig.) limite estremo di sazietà, di sopportazione: non ne posso più, sono giunto a (o alla) saturazione

4.  saturazione del mercato , (econ.) esaurimento della capacità di assorbimento di un prodotto.

satura

s.f. sorta di antica rappresentazione teatrale romana di carattere farsesco e licenzioso, costituita da un insieme di danze, musiche e canti. 

leggi

saturabile

agg. che può essere saturato. 

leggi

saturabilità

s.f. l'essere saturabile. 

leggi

saturare

v. tr. [io sàturo ecc.] (1) (chim. fis.) portare a saturazione (2) (fig.) riempire al massimo, rendere saturo: saturare la mente di nozioni ; un prodotto che ha saturato il mercato  (3) (ant.) saziare | saturarsi v. rifl. o intr. pron. riempirsi al massimo, diventare saturo: saturarsi di medicine ; l'aria si è saturata di umidità.  

leggi

saturatore

s.m. (chim.) apparecchio con cui si opera una saturazione. 

leggi

saturnale

agg. (lett.) relativo al dio romano saturno e al suo culto s.m. pl.  (1) solenne festa religiosa che si celebrava nell'antica roma in onore di saturno, durante la quale si tenevano cerimonie religiose e riti di carattere sfrenato e orgiastico (2) (fig. lett.) periodo o manifestazione di licenza sfrenata, di festa, di tripudio. 

leggi

saturnia

s.f. (zool.) genere di grosse farfalle notturne dalle ali castane con macchie rotonde scure (ord. lepidotteri). 

leggi

saturniano

agg. del pianeta saturno s.m. [f. -a] immaginario abitante di saturno. 

leggi

saturnino

agg.  (1) (non com.) del pianeta saturno (2) (ant.) malinconico, triste (3) (med.) relativo al piombo: intossicazione saturnina.  

leggi

saturnio

agg. (lett.) del dio saturno, sacro a saturno: terra saturnia , l'italia, su cui, secondo la leggenda, regnò saturno agg. e s.m. si dice di un verso della poesia latina arcaica, di incerta interpretazione metrica. 

leggi

Sitemap