soave

(1)

ant. suave, agg.

1.  che dà sensazioni fisiche o spirituali piacevoli e delicate: un profumo , una voce soave ; una soave malinconia

2.  (ant.) facile, agevole | lento, calmo: con soave passo... in cammino si misero (boccaccio dec. vi, conclusione) | in funzione di avv. (ant. poet.) con dolcezza e soavità: quel rosignuol, che sì soave piagne (petrarca canz. cccxi, 1) § soavemente avv. delicatamente: fatto il botticello riempiere d'un simil vino, e fattolo soavemente portare a casa (boccaccio dec. vi, 2).

soave (2)

s.m. vino bianco secco di colore giallo paglierino chiaro, prodotto in alcuni comuni della provincia di verona.

soavità

s.f. qualità di ciò che è soave; grazia, piacevolezza delicata: la soavità del suo sguardo ; le rispose con soavità.  

leggi

Sitemap