tannare

v. tr. conciare le pelli con sostanze tanniche.

tannante

part. pres. di tannare agg. e s.m. si dice di sostanza che possiede le stesse proprietà concianti del tannino. 

leggi

tannato

s.m. (chim.) sale dell'acido tannico. 

leggi

tannico

agg. [pl. m. -ci] (chim.) del tannino: vino tannico , ricco di tannino, di sapore aspro; acido tannico , acido organico, derivato polimerico dell'acido gallico, usato nella tintura delle fibre su mordente. 

leggi

tannino

s.m. (chim.) i composti vegetali, solubili, amari, astringenti, costituiti da glucosidi dell'acido gallico o della pirocatechina che si usano per la concia delle pelli, per la fabbricazione di inchiostri e, in medicina, per le proprietà astringenti. 

leggi

tanno

s.m. (non com.) antica denominazione della scorza di alcuni vegetali, e spec. della quercia, contenente tannino. 

leggi

tannoformio

s.m. (chim.) nome commerciale di un prodotto ottenuto dalla combinazione del tannino con la formaldeide, dotato di proprietà antisettiche e astringenti. 

leggi

Sitemap