terziario

s.m.

1.  [f. -a] membro di un terz'ordine: terziario francescano

2.  (geol.) era terziaria; cenozoico

3.  (econ.) settore dei servizi, in quanto distinto da agricoltura (primario) e industria (secondario) | terziario avanzato , quello che produce servizi caratterizzati da alta qualificazione professionale o dall'applicazione dei più recenti risultati della ricerca scientifica e tecnica

4.  (dir.) terzadro agg.

5.  che viene per terzo, che occupa il terzo posto, spec. in locuzioni scientifiche: era terziaria

6.  (econ.) di, relativo al settore dei servizi

7.  (chim.) si dice di un atomo di carbonio o di azoto che in una molecola organica è unito ad altri tre atomi di carbonio; per estens., si dice di un composto o di un gruppo che contiene un tale atomo.

deindustrializzazione

s.f. (econ.) nei sistemi economici sviluppati, tendenza al predominio del terziario avanzato sull'industria. 

leggi

creodonte

s.m. carnivoro primitivo del terziario inferiore, i cui fossili presentano denti ferini quasi sempre indifferenziati. 

leggi

stegocefali

s.m. pl. (zool.) sottoclasse di anfibi fossili vissuti dal devoniano al terziario | sing. [-o] ogni individuo appartenente a tale sottoclasse. 

leggi

neovulcanico

agg. [pl. m. -ci] (geol.) si dice di roccia effusiva risalente al terziario o a un periodo successivo; si contrappone a paleovulcanico.  

leggi

orbitoidi

s.f. pl. (zool.) famiglia di grandi foraminiferi fossili di forma lenticolare o discoidale, caratteristici del cretaceo superiore e del terziario inferiore | sing. [-e] ogni fossile di tale famiglia. 

leggi

terziare

ant. terzare, v. tr. [io tèrzio ecc.] (agr.) arare per la terza volta. 

leggi

terziarizzazione

s.f. (econ.) aumento dell'importanza del settore dei servizi, rispetto a quelli della produzione agricola e industriale, in termini di quota del prodotto nazionale o di manodopera occupata. 

leggi

Sitemap