tratta

s.f.

1.  (non com.) il trarre, il tirare: dare una tratta alla fune

2.  (ant.) tratto: una tratta di tempo

3.  tratto di linea ferroviaria: la tratta roma-bologna

4.  (ant.) fila: e dietro le venìa sì lunga tratta / di gente (dante inf. iii, 55-56)

5.  (ant.) esportazione di merci

6.  compravendita di persone ridotte in schiavitù: la tratta degli schiavi | la tratta delle bianche , mercato illecito di donne bianche da avviare alla prostituzione (così detta per analogia col mercato degli schiavi neri)

7.  (comm.) tipo di cambiale che contiene l'ordine di pagare a una data persona una determinata somma, alla scadenza indicata: emettere , spiccare tratta su qualcuno.

trattabile

agg.  (1) che si può trattare: prezzo trattabile , su cui si possono ottenere riduzioni | addome trattabile , (med.) si dice dell'addome che alla palpazione si rivela normale e privo di contratture di difesa (2) che si può lavorare o maneggiare agevolmente: metallo trattabile , malleabile (3) (fig.) affabile, gentile: una persona trattabile § trattabilmente avv. (rar.). 

leggi

trattabilità

s.f. l'essere trattabile. 

leggi

trattamento

s.m.  (1) il trattare, l'essere trattato: trattamento chimico di un metallo  (2) modo di trattare: un trattamento signorile ; fare , ricevere un buon , un cattivo trattamento ; trattamento di favore , particolare, fatto a persona cui si vuole usare riguardo | (inform.) lo stesso che elaborare : trattamento dei dati  (3) (med.) il complesso delle terapie che si applicano per curare una malattia (4) complesso delle condizioni praticate in un rapporto di lavoro: migliorare il...

leggi

trattare

v. tr. e intr. [aus. dell'intr. avere] (1) discutere, parlare o scrivere su un determinato argomento: trattare un tema , una questione ; trattare della situazione politica ; di che cosa tratta quel film? | si tratta di. .. , con riferimento all'oggetto di un discorso, di un'indagine, alla natura di un fatto: vi spiegherò di che cosa si tratta ; si tratta di cosa grave , di uno scherzo ; non si tratta di...

leggi

trattario

agg. e s.m. [f. -a] (dir.) si dice del soggetto designato come pagatore in una tratta; trassato. 

leggi

trattatista

s.m. e f. [pl. m. -sti] scrittore di trattati. 

leggi

trattatistica

s.f. l'arte, la tecnica di scrivere trattati; l'insieme dei trattati di un'epoca, in una lingua, su un determinato argomento: la trattatistica latina ; la trattatistica rinascimentale sull'amore.  

leggi

trattatistico

agg. [pl. m. -ci] di trattato, proprio di un trattato: un'esposizione trattatistica degli argomenti.  

leggi

trattativa

s.f. discussione in cui le parti interessate alla conclusione di un affare, di un patto, di un trattato si scambiano e valutano le reciproche proposte; negoziato: aprire , concludere , interrompere una trattativa ; le trattative hanno avuto buon esito , sono fallite | essere in trattative con qualcuno , stare negoziando per arrivare a un accordo. 

leggi

trattato

s.m.  (1) opera di considerevole estensione che si occupa metodicamente di una scienza, di una disciplina, di una dottrina o di parti di esse: un trattato di chimica , di zoologia , di meccanica quantistica. dim. trattatello , trattatino  (2) accordo internazionale tra due o più stati mediante il quale essi assumono determinati obblighi e si riconoscono determinati diritti: trattato commerciale , di cooperazione , di pace ; discutere , stipulare , rompere un trattato  (3) (ant.)...

leggi

trattatore

s.m. [f. -trice] (1) (non com.) chi è in trattative per concludere un accordo, un affare (2) (ant.) trattatista. 

leggi

trattazione

s.f. il trattare un argomento, il modo di trattarlo; discorso o scritto in cui si tratta un argomento: una trattazione chiara , succinta , esauriente.  

leggi

apodittica

s.f. (filos.) parte della logica aristotelica che tratta della dimostrazione fondata sull'apodissi. 

leggi

affabile

agg. che tratta con familiarità e cortesia; cordiale, amabile, gentile: persona affabile ; modi affabili § affabilmente avv.  

leggi

acciaieria

s.f. impianto industriale per la produzione dell'acciaio | acciaieria di conversione , quella che impiega convertitori e tratta la ghisa fusa proveniente dagli altiforni | acciaieria a colata continua , che produce acciaio sotto forma di barra continua | acciaieria elettrica , quella che tratta rottami ferrosi al forno elettrico. 

leggi

chimica

s.f. scienza che studia la composizione, la struttura, le proprietà e le trasformazioni delle varie sostanze che costituiscono la materia: chimica generale , che tratta dei principi e delle leggi fondamentali di questa scienza; chimica inorganica , che tratta della materia inorganica; chimica organica , che tratta della materia organica, ossia dei composti del carbonio; chimica fisica , che tratta dei fenomeni aventi insieme...

leggi

trarre

ant. traere [trà-e-re] e traggere [tràg-ge-re], v. tr. [pres. io traggo , tu trai (ant. traggi), egli trae (ant. tragge), noi traiamo (ant. traggiamo), voi traéte , essi tràggono ; fut. io trarrò ecc. ; pass. rem. io trassi , tu traésti ecc. ; pres. congiunt. io tragga ,... noi traiamo (ant. traggiamo), voi traiate (ant. traggiate), essi tràggano ; cond. io trarrèi ecc. ; imp. trai (ant. traggi), traéte ; part. pass. tratto ; le altre forme sono dal tema di tràere (traévo ,...

leggi

Sitemap