trattato

s.m.

1.  opera di considerevole estensione che si occupa metodicamente di una scienza, di una disciplina, di una dottrina o di parti di esse: un trattato di chimica , di zoologia , di meccanica quantistica. dim. trattatello , trattatino

2.  accordo internazionale tra due o più stati mediante il quale essi assumono determinati obblighi e si riconoscono determinati diritti: trattato commerciale , di cooperazione , di pace ; discutere , stipulare , rompere un trattato

3.  (ant.) trattativa, accordo.

trattatore

s.m. [f. -trice] (1) (non com.) chi è in trattative per concludere un accordo, un affare (2) (ant.) trattatista. 

leggi

almagesto

s.m. (lett.) trattato di astronomia. 

leggi

confederativo

agg. che è proprio di una confederazione: trattato confederativo.  

leggi

agronomico

agg. [pl. m. -ci] che concerne l'agronomia: trattato agronomico.  

leggi

anticato

agg. trattato ad arte in modo da apparire antico: un armadio anticato.  

leggi

clorurato

agg. (chim.) trattato con cloro | che ha acquistato uno o più atomi di cloro: composto clorurato.  

leggi

decerato

agg. riferito a caffè, trattato con solventi che eliminano la maggior parte del contenuto di cera. 

leggi

calumet

s.m. invar. pipa dal lungo cannello che i pellirosse fumavano ritualmente in occasioni solenni (p. e. per sancire un trattato di pace). 

leggi

apologetico

agg. [pl. m. -ci] (1) che si riferisce all'apologetica: scrittori apologetici  (2) (estens.) che mira a difendere, a esaltare una persona, una dottrina ecc.: discorso , trattato apologetico § apologeticamente avv.  

leggi

cromoforo

agg. e s.m. (chim.) si dice di gruppo chimico che contiene legami multipli fra alcune coppie di atomi ed è in grado di dar luogo a sostanze colorate se trattato con particolari gruppi. 

leggi

brunito

part. pass. di brunire agg.  (1) si dice di metallo trattato con la brunitura (2) (estens.) di cosa che presenta una superficie scura, levigata o lucente; scurito, abbronzato: asfalto , legno brunito ; pelle brunita.  

leggi

cobelligerante

agg. e s.m. si dice di stato che combatte con un altro o con altri stati contro un comune nemico, senza essere vincolato a essi da un trattato di alleanza. 

leggi

trattare

v. tr. e intr. [aus. dell'intr. avere] (1) discutere, parlare o scrivere su un determinato argomento: trattare un tema , una questione ; trattare della situazione politica ; di che cosa tratta quel film? | si tratta di. .. , con riferimento all'oggetto di un discorso, di un'indagine, alla natura di un fatto: vi spiegherò di che cosa si tratta ; si tratta di cosa grave , di uno scherzo ; non si tratta di parlare, ma di agire , è necessario agire (2) discutere per venire a un accordo;...

leggi

tratta

s.f.  (1) (non com.) il trarre, il tirare: dare una tratta alla fune  (2) (ant.) tratto: una tratta di tempo  (3) tratto di linea ferroviaria: la tratta roma-bologna  (4) (ant.) fila: e dietro le venìa sì lunga tratta / di gente (dante inf. iii, 55-56) (5) (ant.) esportazione di merci (6) compravendita di persone ridotte in schiavitù: la tratta degli schiavi | la tratta delle bianche , mercato illecito di donne bianche da avviare alla prostituzione (così detta per...

leggi

trattabile

agg.  (1) che si può trattare: prezzo trattabile , su cui si possono ottenere riduzioni | addome trattabile , (med.) si dice dell'addome che alla palpazione si rivela normale e privo di contratture di difesa (2) che si può lavorare o maneggiare agevolmente: metallo trattabile , malleabile (3) (fig.) affabile, gentile: una persona trattabile § trattabilmente avv. (rar.). 

leggi

trattabilità

s.f. l'essere trattabile. 

leggi

trattamento

s.m.  (1) il trattare, l'essere trattato: trattamento chimico di un metallo  (2) modo di trattare: un trattamento signorile ; fare , ricevere un buon , un cattivo trattamento ; trattamento di favore , particolare, fatto a persona cui si vuole usare riguardo | (inform.) lo stesso che elaborare : trattamento dei dati  (3) (med.) il complesso delle terapie che si applicano per curare una malattia (4) complesso delle condizioni praticate in un rapporto di lavoro: migliorare il...

leggi

trattario

agg. e s.m. [f. -a] (dir.) si dice del soggetto designato come pagatore in una tratta; trassato. 

leggi

trattatista

s.m. e f. [pl. m. -sti] scrittore di trattati. 

leggi

trattatistica

s.f. l'arte, la tecnica di scrivere trattati; l'insieme dei trattati di un'epoca, in una lingua, su un determinato argomento: la trattatistica latina ; la trattatistica rinascimentale sull'amore.  

leggi

trattatistico

agg. [pl. m. -ci] di trattato, proprio di un trattato: un'esposizione trattatistica degli argomenti.  

leggi

trattativa

s.f. discussione in cui le parti interessate alla conclusione di un affare, di un patto, di un trattato si scambiano e valutano le reciproche proposte; negoziato: aprire , concludere , interrompere una trattativa ; le trattative hanno avuto buon esito , sono fallite | essere in trattative con qualcuno , stare negoziando per arrivare a un accordo. 

leggi

Sitemap