uguale

meno com. eguale, ant. equale, iguale, agg.

1.  che non differisce da altro o da altri, in tutto o per determinate caratteristiche: il tuo vestito è uguale al mio ; essere uguale di (per) età , statura , peso , forza ; avere uguali diritti e doveri ; i cittadini sono uguali davanti alla legge | quasi uguale , molto simile | uguali come due gocce d'acqua , (fig.) perfettamente identici

2.  che è sempre lo stesso, che mantiene sempre le stesse caratteristiche: la legge è uguale per tutti | essere sempre uguale a sé stesso , essere coerente

3.  uniforme, omogeneo: andatura , ritmo uguale ; cielo tutto uguale , coperto in modo uniforme; voce sempre uguale , monotona

4.  privo di dislivelli, di asperità liscio, piano: terreno , superficie uguale

5.  (mat.) si dice di una grandezza rispetto a un'altra alla quale sia legata da una relazione di uguaglianza | essere uguale a , equivalere a: due più due è uguale a quattro

6.  (geom.) si dice di figure che, sovrapposte, coincidono avv. (fam.) allo stesso modo, in uguale misura: sono bravi uguale s.m.

7.  [anche f.] spec. pl. chi appartiene allo stesso ceto o classe sociale o grado: trattare solo con i propri uguali | chi ha la stessa abilità, preparazione e sim.: non avere uguali , essere superiore a tutti gli altri

8.  con valore neutro, la stessa cosa: che tu venga o no per me è uguale

9.  (mat.) il segno d'uguaglianza (a°) § ugualmente avv.

10.  in ugual modo, nella stessa misura: sono ugualmente belli

11.  (non com.) in modo uniforme: l'intonaco va steso ugualmente sulla parete

12.  malgrado tutto, ciononostante, lo stesso: ve ne sono ugualmente grato ; riuscirete ugualmente a farcela.

coeguale

agg. uguale a un altro o ad altri; nella teologia cattolica, si dice delle persone della ss. trinità. 

leggi

colatitudine

s.f. (geog.) complemento a 90° della latitudine di un luogo; è uguale alla distanza angolare del polo celeste dallo zenit. 

leggi

cocleoide

s.f. (mat.) curva piana costituita da due elicoidi di uguale passo e aventi lo stesso asse. 

leggi

bicicletta

s.f. veicolo a due ruote di uguale diametro azionato a pedali: bicicletta da bambino , da corsa ; andare in bicicletta.  

leggi

amicabile

agg.  (1) (ant.) amichevole (2) (mat.) si dice di coppie di numeri interi in cui ciascuno è uguale alla somma dei divisori, primi e non primi, dell'altro (p. e. 220 e 284). 

leggi

balaustrata

s.f. parapetto costituito da balaustri posti a uguale distanza e collegati tra loro da una base e da una cimasa; si usa per delimitare altari, terrazze e scalinate. 

leggi

ambidestro

agg. che si serve di ambedue le mani con uguale abilità | (estens.) che sa usare altrettanto bene ambedue i piedi: calciatore ambidestro | anche s.m. [f. -a]: essere un ambidestro.  

leggi

celsius

agg. invar. (fis.) si dice di scala termometrica (e del grado corrispondente) che suddivide in cento parti uguali l'intervallo tra la temperatura del ghiaccio fondente (posta uguale a 0) e la temperatura dell'acqua bollente (posta uguale a 100), entrambe a pressione atmosferica: scala celsius ; grado celsius ; termometro celsius , basato sulla scala celsius. 

leggi

ugualità

lett. egualità, ant. equalità, igualità, s.f. (rar.) l'essere uguale; uguaglianza. 

leggi

ugualizzante

part. pres. di ugualizzare s.m. (ind. tessile) prodotto chimico che conferisce tono uniforme a una tinta usata per un tessuto colorato o stampato. 

leggi

ugualizzare

v. tr. (non com.) equalizzare. 

leggi

Sitemap