una tantum

loc. agg. invar. si dice di retribuzione, premio, compenso che non hanno carattere continuativo, periodico, ma vengono corrisposti in via straordinaria, una sola volta | si dice di imposizione fiscale applicata in via straordinaria, una sola volta | usato anche come loc. sost. f. : pagare l'una tantum.

Sitemap