ussita

o hussita, s.m. e f. [pl. m. -ti] seguace dell'ussitismo agg. di, relativo all'ussitismo: movimento ussita.

hussita

e deriv. vedi ussita e deriv.  

leggi

ussitico

o hussitico, agg. [pl. m. -ci] dell'ussitismo, degli ussiti. 

leggi

ussitismo

o hussitismo, s.m. movimento religioso boemo che si ispirava al teologo jan hus (1369-1415) e che nella sua forma moderata (utraquismo) rivendicava per i laici la comunione sotto le due specie, mentre nella corrente dei taboriti assunse una forma di radicale opposizione alle istituzioni ecclesiastiche. 

leggi

Sitemap