vacante

part. pres. di vacare agg. non occupato; si dice di impiego, ufficio, beneficio privo di titolare: cattedra vacante | sede vacante , si dice del periodo che intercorre tra la morte di un papa o di un vescovo e l'elezione del successore.

vacare

v. intr. [io vaco , tu vachi ecc. ; aus. essere nei sign. (1) e 2, avere nei sign. (2) e 4] (3) (non com.) essere vuoto, essere libero (detto di carica, di dignità, di cattedra mancante del titolare e sim.): vacava il papato ; il luogo mio che vaca / ne la presenza del figliuol di dio (dante par. xxvii, 23-24) (4) (ant.) mancare, finire (5) (ant.) riposarsi, cessare di lavorare (6) (ant.) attendere a qualcosa; adoperarsi: per che giusta cosa e molto onesta...

leggi

Sitemap